SdR 17, Aspesi (Columbia Threadneedle): “Così selezioniamo i titoli”

A
A
A

Il country head per l’Italia di Columbia Threadneedle parla ai microfoni di Bluerating.com del processo di stock picking delle case di gestione.

Andrea Telara di Andrea Telara13 aprile 2017 | 11:56

Barriere all’entrata contro i concorrenti, qualità dei prodotti, potere sui fornitori e clientela vasta. Ecco alcuni degli elementi che una casa di gestione come Columbia Threadneedle prende in esame per stabilire se il titolo di un’azienda può entrare nel portafoglio dei suoi fondi. Ne parla ai microfoni di Bluerating.com, Alessandro Aspesi, country head per l’Italia di Columbia Threadneedle, in questa video intervista rilasciata durante il Salone del Risparmio 2017.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Aspesi (Columbia Threadneedle): “ La tecnologia come passione”

BLUERATING IN EDICOLA: tecnologia, passione che rende

Tecnologia, che passione: i 10 anni di Columbia Threadneedle in Italia

Ti può anche interessare

Piersimoni (Pictet Am): “Cosa aspettarsi da Fed e Bce nei meeting di settembre”

Per l’investiment advisor della casa di gestione elvetica, le prossime riunioni delle banche centr ...

Quinto (Franklin Templeton): “Con Mifid 2 più forte la nostra partnership con le reti”

Liquid alternative, total return, etf. Il co-branch manager per l’Italia di Franklin Templeton ...

Dopo i Pir tocca agli Eltif

Paolo Proli, head of retail distribution di Amundi parla del sostegno che li risparmio gestito può ...