Senatore Marino: vi spiego la cabina di regia sull’educazione finanziaria

A
A
A

Il presidente della Commissione Finanze e Tesoro di Palazzo Madama, autore dell’emendamento inserito nel decreto Salva-Risparmio, parla del nuovo comitato che coordinerà tutte le iniziative di educazione finanziaria in Italia.

Marco Muffato di Marco Muffato13 maggio 2017 | 18:56

Bluerating.com ha intervistato a Capri, in margine al Convegno Assoreti, il senatore Mauro Maria Marino, presidente della Commissione Finanze e Tesoro di Palazzo Madama. Tema dell’intervista le grandi novità relative all’educazione finanziaria degli italiani. Con il recente decreto Salva Risparmio infatti è stata ufficializzata la nascita del Comitato per l’Educazione Finanziaria di cui fanno parte 11 istituzioni tra cui l’Ocf in rappresentanza dei consulenti finanziari. Marino ha spiegato ai nostri microfoni anche le ragioni per le quali non sono rappresentate direttamente nel comitato le associazioni di categoria come Abi, Assoreti e Anasf e ha infine descritto le attività del nuovo organismo.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assoreti, Molesini presidente

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

Assoreti, Colafrancesco lascia

OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

Assoreti, patrimonio stabile nel primo trimestre

Assoreti, raccolta ancora positiva a marzo

Buone regole da migliorare

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

Reti, raccolta ancora tonica

Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

ConsulenTia18/Tofanelli (Assoreti): “Reti, cogliete l’attimo”

Assoreti: 2017 da record per la produzione

Assoreti, raccolta in frenata a novembre. Bene il gestito

Reti, a ottobre riparte la raccolta

Reti, nuovo record per il patrimonio

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, agosto da record per la raccolta

Reti, fondi e polizze trainano la raccolta

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Reti, il patrimonio sfiora i 500 miliardi

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, raccolta boom grazie a fondi e polizze

Regole Esma, la classificazione della clientela è il tallone d’Achille

Assoreti, fondi e polizze trainano la raccolta di aprile

Colafrancesco (Assoreti): “Puntiamo sulla relazione professionale”

Reti, nuovo record per il patrimonio

Consulenti, Mifid 2 al meeting dei big boss

Fideuram ISPB frantuma ogni record: 1,5 mld di gestito a marzo

Assoreti: raccolta sprint a marzo grazie al gestito

Consulenti, grande meeting dei big boss

Assoreti, la raccolta dei cf accelera a febbraio

Assoreti: confermato Colafrancesco, Doris e Foti vicepresidenti

Colafrancesco (Assoreti): “Il cf, una professione attraente per i giovani”

Ti può anche interessare

La relazione nel dna delle reti

Mifid 2 è una innovazione, ma le reti sono già pronte da tempo ...

Alfieri (JPAM): “Raccolta positiva anche nel 2018”

Le prospettive dell'industria del risparmio gestito secondo il country head per l'Italia di JP Morga ...

Multi asset, una passione in evoluzione

La gamma Alpha family vuole essere la naturale evoluzione di un segmento di prodotti molto apprezzat ...