La ricchezza di domani sarà Made in China

di Marco Mairate

Nei prossimi dieci anni cambierà notevolmente il panorama mondiale dei wealthy people.Entro il 2017, infatti, la top ten dei paesi più ricchi del pianeta (classifica basata sul patrimonio cumulato in dollari americani detenuto dalle singole famiglie in un paese) vedrà la Cina passare dalla posizi ...

continua

I fondi 130/30 lanciano la sfida all’industria del gestito

di Marco Mairate

Si stima che entro il 2010 questi strumenti gestiranno un patrimonio totale compreso tra i 500 miliardi e i due trilioni di dollari. La crisi del risparmio gestito sembra aprire la strada a nuovi prodotti, forse, capaci di attirare l'attenzione degli investitori verso un comparto (quello dei fondi) ...

continua

Mercati volatili ma sempre in territorio negativo

di Redazione

Non cambia il tono sui mercati finanziari europei, ancora in territorio negativo con Milano che guida il gruppo (dei peggiori). Anche la partenza di Wall Street non dovrebbe portare 'consiglio' ad un mercato sotto lo scacco della paura di nuove svalutazioni. ...

continua

Non pecchiamo di miopia

di Redazione

Le reti di Promotori Finanziari di domani: opportunità e sfide di un paese che cambia. Questo era il tema del convegno annuale di Assoreti svoltosi il 7 giugno a Rimini. Nella cornice del Grand Hotel è emerso chiaro l'invito a reagire a una crisi che rischia di travolgere i promotori finanziari. M ...

continua

ETF: Vince chi 'shorta' il mercato

di Andrea Zona

Anche per gli Etf le performance sono negative, ad esclusione di quelli che vanno contro il trend di mercato, come gli Etf Short settoriali e sui paesi emergenti. Il petrolio e le altre fonti energetiche continuano a tirare il mercato. ...

continua

Giovani private banker crescono

di Marco Mairate

Hanno vinto il business game organizzato in collaborazione con Citi e sono volati a Londra a incontrare i rappresentanti del gruppo bancario. Sono tre studenti della Bocconi. Il compito non era certo facile: prendere in gestione un portafoglio da 10 milioni di dollari, ovviamente virtuali, simulando ...

continua

UniCredit: lancia 7 nuovi certificati

di Redazione

UniCredit Markets & Investment Banking, la nuova divisione del gruppo UniCredit, ha lanciato sul SeDeX sette nuovi prodotti targati Bayerische Hypo – Und Vereinsbank. Si tratta di quattro Twin Win Autocallable su Enel ed Eni, uno sul DJ Eurostoxx50 e due Bonus sullo stesso indice europeo. ...

continua

Quando il glamour di Hollywood si ‘sposa’ con i soldi della City.

di Marco Mairate

Quando la filantropia si sposa con la finanza speculativa, il successo è garantito. Questo il risultato dell'ormai celeberrima serata annuale organizzata da Absolute Return for Kids (ARK), associazione benefica fondata nel 2002 da un gruppo di banker che ha già salvato la vita di oltre 65.000 bamb ...

continua

Sal. Oppenheim: nuova serie di Protect Multi Bonus

di Redazione

Fanno il loro ingresso sul SeDeX i nuovi Protect Multi Bonus della banca privata tedesca che permettono di ottenere un rendimento minimo fisso. I nuovi certificati avranno come sottostanti il Nikkei225, lo S&P500 e il DJ Euro-Stoxx50, dando così la possibilità agli investitori di poter spaziar ...

continua

Carlo Citroni entra nel gruppo Fortis Italia.

di Francesco D'Arco

L’ingresso di Citroni nel team di Fortis si inquadra nella volontà del gruppo di rafforzare quest’ambito di attività in Italia, attraverso un’offerta di soluzioni di risk management per la clientela corporate che impiegano competenze in ambiti innovativi, quali commodities, energy, carbon em ...

continua

Fiammata degli energetici e alimentari

di Roberto Dotti

La situazione rischia di aggravarsi con le nuove fiammate del petrolio.A incidere sul prezzo del greggio non è soltanto l’attività speculativa ma anche le tensioni che si registrano in areee di produzione come la Nigeria o l'Iran. L'azione combinata della nuova impennata dei prezzi del petrolio, ...

continua

Bancari fuori, petroliferi dentro

di Redazione

Petrolio, inflazione, recessione, subprime. Questi sono alcuni dei componenti di un cocktail mortale che da 12 mesi deprime mercati e investitori. Se i banchieri centrali non riusciranno a trovare una soluzione alle spinte inflazionistiche (sostenute in primis dal petrolio) questa estate rischia di ...

continua

Parole che pesano come macigni

di Redazione

E’ stata una giornata campale quella di ieri, giornata che ha visto sfilare molti attori protagonisti sul palco: da Bush a Trichet a Paulson a Barack Obama, che ha dato fuoco alle polveri della volata finale per la Casa Bianca proponendo di tassare i profitti inattesi delle società petrolifere, o ...

continua

Bernanke scuote i mercati

di Redazione

A dare l’intonazione ai mercati della serata di ieri sono state le parole di Ben Bernanke che ha dichiarato come la Fed debba resistere con convinzione a qualsiasi incremento nelle aspettative di inflazione. La dichiarazione è stata subito metabolizzata dai mercati come un avvicinarsi di potenzia ...

continua