L'outlook settimanale di Henderson

di Redazione

Lo studio settimanale di Henderson Global Investors mette in luce i maggiori avvenimenti macro della settimana trascorsa e fa un'analisi su quella in arrivo. ...

continua

Smascherato l’Arsenio Lupin dei graffiti

di Stefano Porrone

L'artista misterioso, il virtuoso dei graffiti che ha fatto del mistero della sua identità un sicuro veicolo di successo e auto-promozione, da oggi in poi ha un nome e un cognome. Secondo il tabloid inglese, Mail on Sunday, l'elusivo artista è un ex bravo ragazzo della middle class e per l'anagraf ...

continua

Hedge senza freni: i fondi sono 11.000

di Marco Mairate

Lo studio mensile condotto da IFSL (International Financial Services London) evidenzia come l’industria hedge mondiale continua a crescere a ritmi sostenuti nelle masse gestite e nella clientela che si affaccia a questa tipologia di investimento. ...

continua

UBP, l'utile lordo sale del 5,8%

di Redazione

Union Bancaire Privée di Ginevra, una delle principali banche private in Svizzera, chiude il primo trimestre con risultati in crescita. La struttura, che vanta 20 sedi nel mondo e un organico di circa 1.300 collaboratori, offre una gamma completa di prodotti e servizi d’investimento, dalla gestio ...

continua

Corsa dei fondi americani

di Roberto Dotti

Da inizio anno Wall Street ha perso il 15,8% e l'8% solo nell'ultimo mese. Bernanke, presidente della Fed, sostiene che l'economia americana è ostaggio di tensioni finanziarie, tracolli immobiliari, disoccupazione e rincari delle materie prime. Un mix che fa tremare investitori e risparmiatori a li ...

continua

Citigroup, no allo spezzatino

di Redazione

Citigroup, colosso bancario guidato dal Ceo Vikram Pandit, non verrà ridotto in brandelli. Le indiscrezioni riportate in questi mesi, vedevano l'ipotesi 'spezzatino' come una ipotesi per salvare il gruppo dalla crisi che sta attraversando. ...

continua

Etf: prosegue la corsa di banche e auto

di Francesco Biraghi

Prosegue il rimbalzo per gli Etf che investono nei settori banche, auto e assicurazioni, favoriti dal ribasso di petrolio e materie prime. Buone notizie anche per chi investe in India. Rintracciano invece gli Etc, influenzati dal calo di oro nero e metalli preziosi, e dal recupero del dollaro. ...

continua

Il petrolio azzurro e la crisi idrica

di Marco Mairate

La corsa delle materie prime ha ormai vita breve secondo gli esperti: dopo cinque anni molti prodotti agricoli e non hanno corretto il proprio prezzo verso l'alto, andando a correggere i disequilibri di decenni di domanda debole. Ora tocca all'acqua, l'ultima grande corsa all'oro del nostro tempo. ...

continua

Il valore della relazione

di Marcella Persola

L'Osservatorio del Mercato Immobiliare dell'Agenzia delle Entrate conferma che il mercato immobiliare ha finito il ciclo positivo e che è iniziata la crisi. E gli advisor, cosa possono fare per superarle? Non pensare solo alla vendita ...

continua

Credem rivoluziona la rete

di Redazione

Una raccolta netta di circa 700 milioni di euro e una rete di oltre 1.000 promotori finanziari. Sono questi gli obiettivi annunciati da Stefano Bisi, direttore della rete promotori di Credem. E a guidare la rete in questo progetto sarà Carmelo Sarcià, nuovo direttore commerciale e responsabile ret ...

continua

Comparto banche, sono veramente tori

di Redazione

Giornata di borsa ancora all’insegna della volatilità, ed tra i più scambiati ci sono sempre i bancari. Guardando le performance da urlo del settore finanza sembra di essere tornati ai giorni della new economy. L’andamento sembrerebbe evidenziare una ripresa delle banche, tuttavia guardando la ...

continua

Fannie Mae e Freddie Mac, attenti a quei due…

di Manuela Tagliani

L’ultima crisi di fiducia in ordine di tempo è nata dall’insolvenza di "Indy Mac", un erogatore di mutui statunitense, e dalla conseguente crisi di fiducia sulle due entità “para-statali”, Fannie Mae e Freddie Mac, che di fatto garantiscono la liquidità ed il funzionamento del mercato dei ...

continua

Mercati riflessivi dopo sei sedute di rally

di Redazione

Dopo sei sedute consecutive al rialzo, le piazze Europee possono prendersi una giornata di 'riposo' in attesa di ricevere nuove conferme sul fronte macro. ...

continua

Mercati Asiatici : La sbornia da petrolio

di Redazione

Scende il greggio e i mercati, dall'Asia all'America, brindano al rallentamento dei prezzi dell'oro nero che quasi sicuramente fara scendere anche il tasso di inflazione. ...

continua