Scandalo derivati: Citigroup capitola e ricompra i titoli spazzatura

di Marco Mairate

Con un'inchiesta lampo, il Procuratore della città di New York, Andrew Cuomo, mette in ginocchio uno dei più grandi gruppi bancari degli Stati uniti e ottiene il risarcimento per migliaia di investitori. ...

continua

Tori sui finanziari

di Valeria Cristofoli

I comparti italiani legati ai titoli bancari hanno registrato, lo scorso 5 agosto, le migliori performance, con guadagni superiori al 5%. La Federal Reserve, in prospettiva di una crescita economica americana ancora debole, ha mantenuto il tasso di riferimento invariato, spingendo al rialzo la Borsa ...

continua

Roma rivendica il suo Rinascimento

di Stefano Porrone

Da non perdere la grande mostra “Il Quattrocento a Roma. La Rinascita delle Arti da Donatello a Perugino” in allestimento fino al 7 settembre 2008 presso il Museo del Corso di Roma presenta un’occasione veramente straordinaria per far luce su un periodo storico dell’arte che ha visto come pr ...

continua

AIG: volano le perdite e si teme un nuovo aumento di capitale

di Marco Mairate

Il primo gruppo assicurativo al mondo continua a pagare la crisi del credito, riportando, trimestre dopo trimestre, perdite miliardarie. Ora il mercato teme l'ennesimo aumento di capitale. ...

continua

Fondi hedge, l'analisi di Pyxis Capital Management

di Marco Mairate

Gli hedge nel 2008 hanno registrato performance deludenti, per lo meno se paragonate agli anni passati, quando gli alternativi segnavano rialzi a doppia cifra. Alla fine di luglio i fondi hedge (monitorati dall'indice CS/Tremont) segnano un progresso dello 0,51% ma i L/S equity sono ancor in rosso d ...

continua

Le Banche USA chiedono una riforma del mercato

di Redazione

Le grandi banche USA, sotto la guida di Gerald Corrigan, si stanno muovendo in prima persona per sollecitare nuove regole. Per quanto possa sembrare il classico “chiudere la stalla dopo che i buoi sono scappati”, è positiva la presa d’atto rispetto alla pericolosità per tutto il sistema di u ...

continua

Obbligazioni a dodici mesi, un vero affare…

di Manuela Tagliani

La curva dei tassi in Euro è inclinata negativamente, a volte succede, e in più ha un picco nella scadenza a dodici mesi. Cerchiamo di capirne le cause, ma l'elemento certo è che per chi vuole investire in obbligazioni l'investimento in titoli a un anno in questo momento è il più conveniente. ...

continua

Rimbalzo per gli Etf sulle materie prime

di Andrea Zona

Gli Etf sulle materie prime rimbalzano e ottengono le miglioro performance di giornata. A livello geografico ottima performance degli Etf su Brasile e Russia. Tra le commodities ancora bene lo zucchero mentre continua la ritirata del petrolio. ...

continua

GLG e Blackstone, la crisi evapora gli utili

di Marco Mairate

Lo scorso anno Stephen A. Schwarzman, Ceo di Blackstone, festeggiava il suo 60° compleanno tra centinaia di invitati mentre Rod Stewart intonava "Do you think I'm sexy". GLG Partners, dopo la sbornia di performance del 2007, perde lo star trader Greg Coffey e miliardi di dollari in masse gestite. O ...

continua

Fondi America: bella settimana

di Roberto Dotti

E' stata una settimana altalenante per le Borse mondiali e per quella americana in particolare, caratterizzata dalla sempre presente volatilità che non permette di fare previsioni a breve. Da una parte ci sono i dati delle case automobilistiche che a causa del peggioramento del marcato di riferimen ...

continua

Si salva BNP ma Freddie Mac fa paura

di Redazione

Mercoledì di respiro per le piazze finanziarie: dopo la seduta da New Economy di ieri, i mercati sono ritornati alla normalità. Anche se comunque la seduta è stata interessata dai dati positivi arrivati dalla francese BNP e nel contempo da quelli ancora negativi della statunitense Freddie Mac. Li ...

continua

Un sogno lungo un giorno

di Redazione

La maglia nera va alla borsa di Hong Kong che dopo aver perso il giorno magico di ieri (a causa della forzata chiusura dovuta al tifone) scambia poco prima della pausa di mezzogiorno sui livelli di chiusura di 2 giorni fa, quando le contrattazioni si chiusero con perdite superiori al 2%. ...

continua

Wall Street su, borse asiatiche giù

di Redazione

La giornata di ieri si è chiusa in bellezza anche per le borse americane con l'S&P 500 a quota 1289.2 +0.34% (massimo del 23 luglio scorso), il Dow a 11656 +0.35% ed in N a 2378.4 +1.2%. ...

continua