Mercati chiusi dopo il G7–G20?

di Francesco Biraghi

Sta per partire il piano "chatter": nome in codice per l'operazione di chiusura dei mercati di tutto il mondo. Bluerating riprende una voce che circola con insistenza nelle sale trading delle banche d'affari di Wall Street, avvertendo che non e' possibile verificarne l'attendibilita' ma che non darn ...

continua

Indice globale immobiliare -7,4%

di Marcella Persola

Cresce la volatilità del Global Property Research e l'indice perde nel solo mese di settembre il 7,4%. Nessun paese che fa parte dell'indice chiude il mese in terreno positivo. In Asia le perdite superano anche il 17%. ...

continua

Aiaf, non chiudete le borse senza un accordo

di Redazione

L'Aiaf appoggia l'ipotesi di una chiusura dei mercati, a patto che si giunga a un accordo condiviso tra i grandi paesi occidentali. Ma l'associazione degli analisti finanziari auspica una soluzione nel week end, magari in grado di rivitalizzare anche il sistema interbancario. ...

continua

Morgan Stanley ha le ore contate?

di Marco Mairate

Trema John Mack (nella foto), Ceo di Morgan Stanley. In cinque sedute il gruppo perde il 65% della sua capitalizzazione, oggi la seduta inizia con un declino di oltre 37 punti percentuali spingendo il titolo a 7,8 dollari per azione (livelli rintracciabili solo nei primi anni novanta). Dalla banca n ...

continua

Cavalcare la crisi: i consigli di un promotore

di Redazione

Ecco alcuni interessanti consigli di un promotore che cerca di aiutare i risparmiatori a navigare nelle attuali acque agitate. Dopo l'invito a mantenere i nervi saldi, il professionista punta forte sui PAC, capaci di risultare sempre vincenti in ogni condizione dei mercati, e accusa di sciacallaggio ...

continua

Giochiamo all'attacco

di Redazione

Nata nel settembre 2007 Assonova, associazione guidata da Arrigo Nano, può già contare su 8.870 iscritti. E, forte dei numeri, Nano si candida a svolgere un ruolo di primo piano accanto alla storica Anasf: «La scelta associativa è per i promotori un fenomeno recente. ...

continua

Dopo le banche, le assicurazioni?

di Marco Mairate

Dopo la debacle di metà settembre, che ha coinvolto il colosso americano AIG, cominciano a proliferare i timori che il prossimo settore ad andare in crisi sarà proprio quello assicurativo. A scriverlo è il sito on-line del quotidiano Le Monde che porta ad esempio il recentessimo fallimento della ...

continua

BlueIndex: chi ha guadagnato nella tempesta

di Redazione

Un'altra giornata di vendite sulle piazze finanziarie: sono ormai diverse sedute che i listini di tutto il mondo registrano ingenti perdite, e tra i più colpiti c'è sicuramente il comparto finanziario. Dopo quasi un mese di trend ribassista, abbiamo tirato le somme, per capire quanto è costata fi ...

continua

Europa veso la recessione, meglio i mercati emergenti

di Marco Mairate

John Greenwood, Chief Economist di Invesco, presenta l’outlook economico per il 4Q08 secondo il quale l'unica risposta possibile alla massiccia fuga di capitali, è una soluzione globale e sistemica che rimuova la causa stessa del problema, i crediti inesigibili delle banche, e inietti più capit ...

continua

I leader mondiali chiedono vertice d'emergenza

di Redazione

I premier di Spagna, Francia e Italia chiedono un vertice di emergenza per affrontare la crisi finanziaria in atto. C'è chi - come Berlusconi - paventa la chiusura dei mercati fino a che un vero piano non verrà presentato agli investitori (ipotesi allo studio). Nel frattempo gli indici crollano: S ...

continua

Tutto il decreto su banche e risparmio

di Redazione

Garantire la stabilità del sistema creditizio e la continuità nell'erogazione del credito alle imprese e ai consumatori. Diffuso in rete il testo integrale del decreto legge 155, approvato dal Consiglio dei ministri di martedì e pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri sera, 9 ottobre 2008. ...

continua

Banche, i manager scommettono sui loro titoli

di Redazione

Uno dopo l'altro importanti manager hanno deciso di acquistare azioni delle rispettive banche. Sicuramente per garantirsi un extra-rendimento, visto che i titoli trattano a sconto, ma anche per dare un segnale alla comunità finanziaria... ...

continua

Fondi: il Nikkei affonda le performance

di Valeria Cristofoli

I fondi italiani legati al mercato azionario giapponese segnano le peggiori performance riferite allo scorso 8 ottobre. La Borsa di Tokyo è in ribasso per la settima seduta consecutiva, dove l’indice Nikkei segna, oggi, un calo del 9,6%. Dopo il fallimento dell’ istituto finanziario, Yamato li ...

continua

Borse sempre in territorio negativo

di Redazione

La giornata è proseguita debole con i mercati che hanno visto i minimi assoluti intraday poco dopo l'apertura e si sono riportati ai livelli di apertura che restano però ampiamente negativi. In Italia, la consob ha vietato la vendita allo scoperto fino a fine mese su tutti i titoli, mentre l'Ameri ...

continua

Fondi America, è ancora profondo rosso

di Roberto Dotti

Wall Street si prepara ad aprire l'ennesima seduta in calo. Per la principale Borsa del mondo sarebbe l'ottava giornata consecutiva di calo, con una perdita complessiva dal 30 settembre a oggi del 22%. I future sugli indici Dow Jones e S&P sono in calo rispettivamente del 2,1% e 2,3%, quello su ...

continua

Etf: rimbalzo per il Brasile, ancora male gli asiatici

di Andrea Zona

La crisi finanziari non da tregua ai mercati internazionali che anche ieri hanno chiuso pesantemente in rosso. Gli Etf sul Brasile rimbalzano chiudendo in territorio ampiamente positivo. Male gli asiatici che a fine giornata risultano essere i peggiori. Tra le commodities bene soia e coloniali mentr ...

continua

Nuova distribuzione? Ma da sola non basta da advisor

di Redazione

Per risollevare le sorti dell’industria italiana del risparmio gestito Mario Draghi & Soci hanno deciso di cambiare drasticamente il sistema distributivo. L’idea di base è quella di istituire un gruppo di lavoro con le principali associazioni del settore, al fine di approfondire gli effetti ...

continua

Petrolio: il barile scende sotto 80 dollari

di Redazione

Crolla il prezzo del greggio al NYMEX di New York. Il greggio, WTI, scende sotto la soglia degli 80 dollari al barile, portandosi ai minimi di un anno. ...

continua

Banche italiane: crollano IntesaSP e UniCredit

di Redazione

Bancari sotto pressione a Milano: i titoli peggiori sono Intesa Sanpaolo e UniCredit. Contengono le perdite gli altri titoli bancari presenti nel listino italiano, la scure colpisce anche i titoli energetici, schiacciati dal prezzo del greggio che scende sotto la soglia degli 80 dollari al barile. ...

continua

Nuovo crollo dei mercati!

di Redazione

Caos, panico, incertezza, altissima volatilità, liquidità ridotta ai minimi termini, pericolo per l’economia reale, chi più ne ha più ne metta. Non ci sono più parole per descrivere gli eventi e gli avvenimenti che stiamo vivendo. A fermarsi a guardare i terminali vengono i brividi, con la bo ...

continua

Borse: aggiornamento listini ore 10.45

di Redazione

A meno di un’ora dall’apertura, i listini europei segnano tutti ribassi superiori ai 5 punti percentuali: a spingere al ribasso i listini, la pessima chiusura di Wall Street che con la seduta di ieri, sono entrati nel loro peggiore anno (di Borsa) dal lontano 1937. Il gruppo General Motors è cr ...

continua

Il chiarimento dovuto DA ADVISOR

di Redazione

L’Agenzia delle Entrate con Risoluzione n. 343/E del 4 agosto 2008, a seguito di istanza presentata da un’associazione di categoria, si è espressa in senso positivo sulla possibilità di applicare al servizio di consulenza in materia di investimenti il regime di esenzione IVA previsto dall ...

continua

Borse: al peggio non c'è mai fine

di Redazione

Sembra che ormai tutte le tattiche e le strategie siano saltate dopo l'ennesimo giorno di caduta verticale dei mercati. A testimonianza che la crisi del credito è sempre più generalizzata, sono iniziate insistenti voci, o forse speranze, di ulteriori tagli dei tassi. Intanto il Giappone ha perso a ...

continua

L’elefante rosa

di Redazione

Se qualcuno vi imponesse di “Non pensare assolutamente ad un elefante rosa perché non esiste” riuscireste a non pensarci? Siete forse spaventati dall’orrido spettacolo di innumerevoli mandrie di elefanti rosa che stanno calpestando i mercati e a cui non avreste dovuto pensare? ...

continua

Agenda del 10 Ottobre

di Redazione

Attesi dati teoricamente positivi per gli Stati Uniti, relativi all'interscambio con l'estero, che migliora. Posto che i prezzi all'importazione migliorano in relazione soprattutto al calo dei prezzi delle commodity e dell'energia, sarà importante verificare se il miglioramento della bilancia comme ...

continua