Wall Street chiude in rialzo, in negativo il Nikkei

di Redazione

Seduta di giovedì positiva per Wall Street con l’indice S&P 500 in crescita del 2,58% ed il Nasdaq Composite del 2,49%, sulla scia di un dato sul pil negativo ma superiore alle attese e dei buoni dati trimestrali di Colgate-Palmolive ed Exxon. ...

continua

Alla canna del gas

di Redazione

Molti di noi si ostiniamo a credere che il problema del petrolio sia risolto, grazie anche alla crisi finanziaria che ne ha fortemente ridotto il prezzo, ma pochi si ricordano che circa 6 mesi fa al World Petroleum Congress, ai prezzi “vecchi”, già si ipotizzava un declino nell’estrazione pet ...

continua

Agenda del 31 Ottobre

di Redazione

Giornata all'insegna dei dati relativi agli indici dei prezzi al consumo in Italia e in Europa. L'indice italiano ed europeo non si discostano molto ed entrambi sotto attesi in caso rispetto al dato dell'anno scorso. ...

continua

Blue Chips Fondi, il rialzo arriva anche in Europa

di Francesco Biraghi

I Blue Chips Fondi sono 50 fondi comuni di diritto italiano patrimonio in gestione maggiore nelle rispettive categorie e complessivamente raggiungono il 46% del patrimonio in gestione del risparmio in Italia. I Blue Chips Fondi che investono sul mercato azionario europeo ed italiano partecipano al r ...

continua

Generali, cala l'utile ma resta tra le più solide

di Marcella Persola

Cala l'utile del Leone di Trieste, ma cresce il business della compagnia assicurativa, che rafforza la solidità patrimoniale e finanziaria. E in merito alla bancassurance chiude il dialogo con Santander. ...

continua

Fondi comuni – un rialzo di "lusso"

di Valeria Cristofoli

I fondi italiani legati al settore dei beni di consumo segnano le migliori performance del 29 ottobre, con un guadagno superiore al 13%. I mercati azionari del Vecchio Continente, ancora molto volatili, segnano un lieve rialzo, trainato del settore dei beni di lusso. Il taglio del tasso di interesse ...

continua

Le parole della crisi: Berlusconi e Faissola

di Redazione

La crisi finanziaria continua a destare preoccupazioni nel mondo politico ed economico. Le dichiarazioni in merito allo stato dell'arte, alle possibili soluzioni e ai possibili scenari futuri si susseguono senza sosta. ...

continua

Puntare sull’antico

di Stefano Porrone

L'asta annuale di Christie's Londra del prossimo 6 novembre di Important Early European Furniture, Sculpture and Tapestries comprende e offre al pubblico arredi e oggetti d'antiquariato, dalla Haute Époque al periodo Barocco; tappeti dal Rinascimento fino al XVIII Secolo; sculture e opere d'arte in ...

continua

I promotori finanziari chiedono informazioni

di Redazione

Sono indicati da alcuni critici, in particolar modo i consulenti indipendenti, come i principali responsabili della crisi di fiducia che sta caratterizzando i mercati. Stiamo ovviamente prlando dei pf. E non a caso da inizio anno, nonostante il contributo delle reti sia meno negativo degli altri can ...

continua

Metodologia di assegnazione del rating a prodotti del risparmio gestito

di Samuele Camellini

L'attribuzione del rating da parte di Bluerating è il risultato di un procedimento che parte dall'analisi qualitativa delle caratteristiche d’investimento dei prodotti del risparmio gestito (di seguito semplicemente fondi), per giungere ad una valutazione fondata su un algoritmo di natura quantit ...

continua

Promotori Finanziari – General Electric non è a basso rischio

di Redazione

Continua il dibattito sui bond General Electric. Secondo un nostro lettore l'analisi del nostro ufficio studi in risposta alla mail ricevuta il 27 ottobre era approssimativa. Gli analisti di Bluerating.com si difendono e ricordano che G.E. non è priva di rischi. ...

continua

I fondi libici mettono nel mirino l'Italia

di Redazione

Scappa Marty! I libici! Urlava Doc Emmett Brown a un giovane Michael J. Fox mentre questi fuggiva dai terroristi furiosi intenzionati a riprendersi la valigetta di plutonio che lo scienziato aveva utilizzato come propulsore per la sua macchina del tempo. ...

continua

Borse Europa, brillano UniCredit e Intesa

di Redazione

Continua il clima positivo per le borse con l’indice Eurostoxx 50 che arriva a guadagnare oltre il 3%. Seduta molto positiva per i finanziari (fra cui spicca Deutsche Bank dopo un inatteso utile trimestrale) e per i titoli automobilistici mentre segnano il passo i telefonici e i petroliferi, dopo ...

continua

Fed e Fmi finanziano i paesi emergenti

di Redazione

La Fed aprirà nuove linee di credito per Brasile e Messico, ma anche Corea del Sud e Singapore, con finanziamenti validi fino al 30 aprile 2009 per un importo pari a 30 miliardi di dollari. Mentre il Fmi fornirà prestiti trimestrali. Scopo delle due operazioni è migliorare l'operatività sui merc ...

continua

Fondi comuni – Borse europee in altalena

di Roberto Dotti

Da inizio della settimana le Borse hanno cominciato a risalire la china, grazie anche all'effetto dei tagli dei tassi americani e dai dati societari migliori delle attese diffusi dalle maggiori società europee e dal rialzo dei future sugli indici di Wall Street. ...

continua

Porsche e la Merkel sganciano l'atomica sugli hedge

di Marco Mairate

Cominciano ad emergere i nomi dei fondi hedge coinvolti nell'operazione che molti hanno già definito "la bomba nucleare" di ottobre. Il riferimento va all'attacco di Porsche su Volkswagen che ha portato la sua partecipazione nel gigante automobilistico al 74% tramite l’uso di strumenti derivati ( ...

continua

PattiChiari, l’Italia non è un paese per Bond

di Redazione

PattiChiari ha sospeso la pubblicazione delle Obbligazioni a basso rischio e a basso rendimento. Ora, la pagina internet sul sito del consorzio dell’Abi è vuota. Intanto, sono 3,5 milioni i risparmiatori che hanno in portafoglio bond inseriti nell'elenco. Questo significa che non ci sono più bon ...

continua

Piazza Affari, i saldi attirano gli esteri

di Redazione

Apertura positiva per il settore banche, a piazza affari continuano gli acquisti sul comparto. Dimostrazione che il mercato è convinto della solidità degli istituti italiani. E mentre la stampa e le voci di mercato generano dubbi sullo stato di salute di IntesasanPaolo, Unicredit e le altre, i col ...

continua

Fondo salva-banche, l'Italia imita la Francia?

di Redazione

Per il Governo italiano prende sempre più forma l’ipotesi dell’approvazione nelle prossime ore di un fondo alla francese per venire in aiuto degli istituti di credito in difficoltà. Uno strumento dotato di 15-20 miliardi di euro che dovrebbe seguire quattro linee guida. ...

continua

Fondi hedge, T.Boone Pickens va al tappeto

di Marco Mairate

A mandare al tappetto i fondi hedge statunitensi, non sono solo i riscatti e l'andamento delle Borse. Anche frodi societarie e petrolio hanno il loro peso: Lancelot Investment finisce nello scandalo che ha coinvolto Tom Petters, T.Boone Pickens rimane schiacciato dai ribassi del greggio. ...

continua

Certificati – UniCredit sfida gli Etf

di Redazione

UniCredit lancia una nuova gamma di certificati Benchmark Open End, negoziabili sul Cert-X, il nuovo segmento dedicato ai certificates del mercato EuroTLX. Si tratta di 60 nuovi prodotti, che replicano in modo lineare l’andamento degli indici sottostanti, senza scadenza, con basse commissioni di g ...

continua

Risparmio gestito – Al via la newco di Mps

di Redazione

Al via la newco tra Banca Mps e Clessidra SGR nel risparmio gestito. Oggi è stato infatti sottoscritto l’accordo tra il più grande fondo di private equity italiano guidato da Claudio Sposito e l’istituto di Rocca Salimbeni per la cessione dell’intero capitale sociale delle società del Grupp ...

continua

Enasarco, l'Anthracite passa a Credit Suisse

di Marco Mairate

Enasarco ha scelto la svizzera Credit Suisse per gestire le pratiche di rimborso del bond garantito Lehman Brothers. Dopo il fallimento della banca statunitense, sono moltissime (anche in Italia) le istituzioni e gli investitori privati che si sono trovati nei portafogli titoli e obbligazioni emesse ...

continua

Fondi comuni – Generali Investments lancia GaranT3

di Redazione

Generali Investments Italy, società di gestione del gruppo Generali, lancia GaranT3. Si tratta di un fondo a capitale garantito che permette di partecipare alla crescita dei mercati, evitando possibili perdite, ed è dotato di un meccanismo di consolidamento dei risultati per capitalizzare i rendim ...

continua

Borse – il rimbalzo prosegue vola l'Asia

di Redazione

Continua la positività sulle borse mondiali. Wall Street nonostante una parziale delusione data dal taglio del tasso di sconto di “solo” 50 b.p. perde un po’ di terreno nel finale di seduta chiudendo con un indice S&P 500 in ribasso dell’1,11% ed il Nasdaq cresce dello 0,47%. Il futures ...

continua

Cardia presenta il conto Lehman

di Redazione

Quanto è salato il conto Lehman per le SGR, SIM e banche italiane? E per i risparmiatori? Finalmente Consob ha fatto un po’ di chiarezza. E, come consuetudine, il prezzo più alto lo pagano i clienti... ...

continua

Agenda del 30 Ottobre

di Redazione

Dopo il taglio della Fed di 50 bps deciso ieri sera, oggi in Europa verrà diffuso il dato sulla fiducia dei consumatori, visto in discesa sul dato precedente. Sempre negli Stati Uniti, alle 14.30, grande attesa per il dato sul Pil, atteso in calo dello 0,5%. ...

continua

Blue Chips Fondi, il rimbalzo parte da qui

di Francesco Biraghi

Nella tabella dei Blue Chips Fondi troviamo 50 fondi comuni di diritto italiano che complessivamente raggiungono i 100 miliardi di euro di patrimonio in gestione, con in anteprima l'ultima quotazione disponibile. I fondi azionari che investono in USA hanno fatto registrare le performance migliori, c ...

continua

Fondi comuni – Quando il rimborso è in tempo reale

di Redazione

Credit Agricole AM SGR ha presentato oggi alla stampa il fondo CAAM Eonia, un strumento finanziaro per la gestione della liquidità. La principale innovazione portata dalla vicina Francia è il rimborso in "giornata". Chiedi alle 11.00, ricevi alle 16.00. ...

continua

Assoreti, persi oltre 10 miliardi di euro

di Redazione

Panic selling. In nessun altro modo si potrebbero giustificare gli ultimi dati diffusi da Assoreti.L’associazione guidata da Antonio Spallanzani ha infatti inviato i dati rilevati nel mese di settembre, che indicano una raccolta netta negativa per 148,4 milioni di euro. Si salvano i soliti noti. ...

continua