Draghi al G20: nuove regole per i rating

di Redazione

ltime ore prima dell’apertura del G20 di Seul e tanti i temi sul tappeto, a partire dai rapporti di cambio con Europa, Stati Uniti e Giappone che verosimilmente rinnoveranno le pressioni su Pechino per ottenere una più robusta rivalutazione dello yuan, tanto più dopo che... ...

continua

Il mondo Etf è diviso in due

di Redazione

Secondo quanto è emerso oggi all'interno del workshop organizzato da Mondo Etf, il settore degli Exchange Traded Funds è diviso tra chi cerca prodotti che tenatnodi creare valore rispetto alla performance dei mercati e quelle che replicano l'andamento di un indice. ...

continua

Borse, una buona giornata

di Matteo Chiamenti

Positive prestazione per i principali mercati europei. ...

continua

Match del giorno – Ubi e Anima, sfida europea

di Matteo Chiamenti

Diversificati euro. Incontro tra top protagoniste del mondo delle reti. ...

continua

Certificati – DB, opportunità sugli indici

di Matteo Chiamenti

Due nuovi prodotti per l’istituto tedesco... ...

continua

Unicredit, cda slitta al 26 ottobre

di Redazione

Il consiglio di amministrazione che doveva essere in programma per questa settimana è slittato a martedì perché... ...

continua

Abi, approvate le modifiche allo Statuto

di Redazione

Approvate le modifiche allo statuto dell’Associazione bancaria italiana. L'assemblea dell'associazione, riunita questa mattina a Roma, ha approvato all’unanimità le modifiche dello statuto, che erano già state valutate favorevolmente dal Comitato esecutivo e dal Consiglio. ...

continua

Ecco chi ha perso più promotori dal dopo Lehman

di Matteo Chiamenti

Analizziamo i dati relativi all’organico delle principali reti italiane.. ...

continua

400 miliardi sul tavolo da oggi fino al 2013

di Camilla Gaiaschi

Secondo il gruppo Prequin è questa la cifra che i protagonisti del settore sono pronti a investire nei prossimi anni. In Italia aumentano le pressioni sul buy-out. ...

continua

Banche, Bruxelles pronta ad estendere gli aiuti pubblici al 2011

di Redazione

Il commissario Ue alla concorrenza Joaquim Almunia: "l'incertezza sui mercati spingerà l'Europa a estendere la concessioni di aiuti pubblici alle banche". ...

continua

Emergenti: un cielo più limpido

di Redazione

Per la prima volta da ottobre 2009, gli investitori interessati ai mercati emergenti hanno delle buone ragioni per incrementare le loro posizioni su questa asset class... ...

continua

Unicredit, da noi regna la meritocrazia

di Matteo Chiamenti

La banca guidata da Federico Ghizzoni si esprime sulle logiche di reclutamento dell’istituto. ...

continua

Promotori – Albertini, incetta di private bankers

di Matteo Chiamenti

Importanti ingressi per la società guidata da Alberto Albertini. ...

continua

Tecnologia-education, combinazione vincente

di Redazione

CMC Markets, Fxcm e Saxo Bank presentano nuovi prodotti e servizi innovativi, senza dimenticare il fattore formazione: fondamentale per i trader. ...

continua

Banche, Credit Suisse crolla nel terzo trimestre

di Matteo Chiamenti

Risultati poco convincenti per l’istituto elvetico. ...

continua

Fondi comuni, cresce il patrimonio nel secondo trimestre

di Matteo Chiamenti

Buoni risultati sul fronte patrimoniale per il sistema mondiale dell’asset management. Ma la raccolta latita... ...

continua

Consulenti – Qual è il migliore investimento?

di Matteo Chiamenti

Sono spesso paradossali le richieste dei clienti… ...

continua

Risparmio gestito – Portogallo, l’anello debole

di Matteo Chiamenti

Il commento settimanale di AXA Investment Managers curato da Laurence Chieze-Devivier, si focalizza sull’attuale momento grigio del paese iberico. ...

continua

Non è colpa della MiFID

di Redazione

Non si può imputare ad una normativa il “fallimento” nel perseguimento delle sue finalità. Manca una cultura della “qualità” della consulenza. ...

continua

Avvio contrastato

di Fida

In crescita gli indici statunitensi, in assenza di dati macro negativi e sulla scia delle buone indicazioni provenienti dalle trimestrali, a cui fa da contrappeso un incremento delle prese di beneficio sugli indici asiatici. ...

continua

Cina: dati robusti

di Redazione

FX e azionario hanno concluso ieri sera in rialzo e c’è una spiegazione semplice a tutto questo: l’appetito per il rischio è migliorato sensibilmente durante le passate 24 ore in previsione dei dati cinesi di stanotte. ...

continua