Abaxbank chiude il 2008 in perdita di 39,9 mln

A
A
A

La crisi finanziaria e dei mercati si è fatta sentire anche per Abaxbank, l’emittente di certificati del gruppo Credem. Secondo quanto riportato dal comunicato, la perdita netta è stata di 39,9 mln di euro, a fronte dell’utile netto del 2007 di 9,1 mln.

di Fabio Coco31 marzo 2009 | 09:20

Il Consiglio di Amministrazione di Abaxbank – Banca di Investimento del Gruppo Credem – che ha strumenti finanziari (covered warrant e certificate) quotati sul mercato SeDeX di Borsa Italiana – ha approvato nella seduta del 30 marzo i risultati relativi all’esercizio 2008.

L’esercizio 2008 di Abaxbank presenta una perdita netta di 39,9 milioni di euro (utile netto di 9,1 milioni di euro nel 2007).

Con riguardo ai dati patrimoniali dell’esercizio 2008 si evidenzia un totale dell’attivo di bilancio pari a circa 5,3 miliardi di euro e un patrimonio netto di 104,6 milioni di euro.

Il 63% dell’attivo globale è rappresentato da titoli, il 14% dei quali valutati mediante modello interno. Il Consiglio ha inoltre approvato il piano di ristrutturazione della Banca che porterà ad un sostanziale ridimensionamento del perimetro di operatività.

Con riferimento alla perdita di esercizio, il Consiglio di Amministrazione di Abaxbank proporrà all’Assemblea Ordinaria dei Soci convocata per il prossimo 30 aprile 2009 di intervenire sulle perdite di esercizio 2008 mediante:

• quanto a 25,8 mln. di euro utilizzo della riserva straordinaria,
• quanto a 14,1 mln. di euro riporto della perdita a nuovo.

Analizziamo alcuni risultati intermedi. Il margine d’interesse è stato negativo di 9,945 milioni di euro, migliore rispetto al passivo di 35 mln del 2007. La differenza sorge al margine d’intermediazione: nel 2008 la stima è negativa, -19,23 milioni, mentre nel 2007 era positiva, +21,36 mln. Hanno pesato le negatività legate all’attività di negoziazione (-190 milioni).

Il risultato netto della gestione finanziaria è stata, così, pari a -20,558 mln (+20,735 nel 2007). In conclusione, la perdita netta è stata pari a 39.928.247 euro, mentre nel 2007 vi era stato un utile pari a 9.090.572 euro.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Abaxbank, nominato il Cda

Banche – Abaxbank torna all’utile

Banche – Continua il momento difficile di Abaxbank

Ti può anche interessare

UniCredit, i top bonus si fanno in due

Continua l’innovazione di UniCredit nel campo degli strumenti finanziari messi a disposizione dagl ...

Banca Imi, sbarco in borsa per 9 certificati

Quotati sul mercato SeDex altri prodotti della linea Cash Collect ...

Lyxor: Etf Smart beta, forti afflussi nel terzo trimestre

La raccolta netta di nuovi capitali (Nna) da inizio anno ammonta a 6,5 miliardi di euro. Le masse in ...