iShares China Large Cap Etf in recupero

A
A
A

Con un rimbalzo del 2,69% iShares China Large Cap Ucitis Etf interrompe il recente storno e sembra pronto a riprendere il suo recupero.

Luca Spoldi di Luca Spoldi31 ottobre 2013 | 13:00

HONG KONG TORNA A DARE SODDISFAZIONI – Da inizio anno la performance è ancora negativa (-5,48%), ma con un rimbalzo del 2,69% segnato il 29 ottobre le quotazioni dell’etf iShares China Large Cap Ucitis sembrano aver interrotto il recente storno e poter riprendere quel recupero che dai minimi di luglio a oggi ha già consentito all’etf di recuperare un 14% circa. Il prodotto di iSharess Plc (gruppo BlackRock) prevede unicamente una commissione di gestione pari allo 0,74% annuo (non sono previste commissioni di entrata o di uscita) e investe sui 25 titoli a più elevata capitalizzazione quotati alla Borsa di Hong Kong senza copertura valutaria, avendo come benchmark il Ftse China 25. Il fondo prevede la distribuzione con frequenza trimestrale dei proventi attraverso dividendi in dollari, presentando un tasso di rendimento (yield) pari al 2,48%. Il patrimonio sotto gestione è attualmente di poco più di 953 milioni di dollari. (l.s.)

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Societe Generale quota i primi certificati Express Plus+ su valute emergenti

I nuovi strumenti hanno come sottostante un tasso di cambio euro/valuta emergente, dove la valuta em ...

Bnp Paribas, ecco la nuova serie dei certificate Athena

Gli Athena, con una durata di 2 anni, sono certificati di investimento che offrono la possibilità d ...

Soia o cacao? Ecco certficati di Vontobel sulle materie prime

Si tratta di prodotti a leva fissa legati a commodity agricole a cui si aggiungono due emissioni sul ...