C’è più gas nel motore di Boost

A
A
A

L’Etf a leva sul gas naturale gestito da Boost Management continua nel suo rally partito a inizio anno e supera ormai il risultato medio di categoria

Luca Spoldi di Luca Spoldi28 marzo 2014 | 17:14

PIIU’ GAS NEL MOTORE DI BOOST – E’ ancora il gas naturale la materia prima più amata dagli investitori che utilizzano Etf per le proprie strategie: il rimbalzo delle quotazioni favorisce in particolare Boost Natural Gas 3x Leverage Daily, che ieri ha chiuso la seduta in rialzo del 9,75% a 119,801 dollari a quota, incrementando ulteriormente il suo guadagno da inizio anno (+37,27%).

PERFORMANCE IN RIPRESA DA INIZIO ANNO – Il prodotto di Boost Management, un Etf di diritto estero lanciato il 17 dicembre 2012, perde ancora, sui 12 mesi, il 21,23% ma mostra segnali di netta ripresa anche rispetto ad altri prodotti della stessa categoria. Se il 2013 si era infatti chiuso con uno striminzito +1,8% a fronte di un +12% medio di categoria, la performance da inizio anno supera di un 10% circa il 19,7% medio che la categoria registra sull’analogo periodo.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Per l’argento il rialzo sembra agli sgoccioli, è ora di un Etf corto?

Il calo del rame fa volare Boost Copper 3x Short Daily

Boost vola con l’etp “corto” sul rame

Ti può anche interessare

Societe Generale: dal 10 luglio raggruppamento dei certificati a leva fissa +/- 7x sul Ftse Mib con l’attribuzione di nuovi Isin

SocGen riorganizza l’offerta di alcuni certificates legati all’indice della borsa di Milano. Ecc ...

Arriva il RoboCertificate

Il nuovo servizio è stato sviluppato dalla società Fairmat per UniCredit ed è destinato ai cf per ...

Banca Imi quota otto nuovi CashCollect Certificate

I certificati offrono all’investitore la possibilità di ottenere dei rendimenti in situazioni di ...