UniCredit lancia 4 offerte di vendita di certificati di investimento

A
A
A

Dal 30 settembre al 21 ottobre sono in collocamento al Sedex di Borsa Italiana quattro nuovi certificati di investimento targati UniCredit Bank AG.

di Redazione30 settembre 2015 | 09:27
QUATTRO NUOVI CERTIFICATI DI INVESTIMENTO – Dal 30 settembre al 21 ottobre sono in collocamento al Sedex di Borsa Italiana quattro nuovi certificati di investimento targati UniCredit Bank AG. Gli strumenti saranno acquistabili al prezzo di emissione (100 euro per certificato) durante il periodo di collocamento presso qualsiasi banca e le principali piattaforme di trading online. Il modello di collocamento diretto in Borsa è lo stesso utilizzato dal ministero dell’Economia per il collocamento dei Btp Italia. Questa nuova metodologia di collocamento, spiega la società, consente di poter sottoscrivere il certificato prima della data di emissione ed è di fatto aperta a tutti gli investitori, rendendo l’emissione potenzialmente più liquida.
 
I PRODOTTI – Queste le caratteristiche:
 
2 Certificati Cash Collect Autocallable su Enel e Intesa con durata due anni e rendimenti trimestrali del 2% et del 2,8%. I due primi rendimenti sono guarantiti.
– il pagamento di due Importi Addizionali Incondizionati, al termine del primo e del secondo trimestre
– la possibilità di rimborso anticipato ogni trimestre, a partire dal terzo trimestre, purché il sottostante sia al di sopra o pari allo strike
– la protezione del capitale a scadenza solo a condizione che il sottostante non si trovi al di sotto della Barriera (75% dello strike)
– Importi Addizionali Condizionati pagati ogni trimestre, a partire dal terzo trimestre, purché il sottostante sia al di sopra o pari alla barriera, posta al 75% dello strike
1 Certificato Cash Collect Autocallable con effetto memoria sul indice Eurostoxx 50 con durata 3 anni e rendimenti annuali del 5,8%
– la possibilità di rimborso anticipato il primo e il secondo anno, purché il sottostante sia al di sopra o pari allo strike
– la protezione del capitale a scadenza solo a condizione che il sottostante non si trovi al di sotto della Barriera
– Importi Addizionali Condizionati pagati ogni anno, purché il sottostante sia al di sopra o pari al Livello di Importo Addizionale
1 Certificato Top Bonus sull’indice S&P GSCI Crude Oil Index con durata 1 anno e un rendimento dell’11%
 

QUESTIONE DI BARRIERA – I Certificati Top Bonus di UniCredit Bank AG hanno in questo caso una durata di un anno. Alla scadenza, se il prezzo di chiusura dell’indice sottostante è maggiore o uguale rispetto alla Barriera, i Certificati pagano un ammontare pari al Bonus. In caso contrario i Certificati replicano l’andamento del sottostante (in questo caso l’investitore può perdere, in parte o in tutto, il capitale investito). Per tutti i certificates la data di determinazione dello strike sarà il 28 ottobre 2015. 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Certificati a go-go: appuntamento di mezza estate con i CF Webinars

Societe Generale: dal 10 luglio raggruppamento dei certificati a leva fissa +/- 7x sul Ftse Mib con l’attribuzione di nuovi Isin

Certificati a tutto tondo, non perdete il webinar con UniCredit e Bluerating

Banca Imi colloca 8 certificati a Piazza Affari

Grosset (UniCredit): “I certificati sono l’arma in più per la consulenza indipendente”

Grosset (UniCredit): “Ecco perché i certificati sono efficienti”

CF Webinars, nuovo appuntamento sui certificati con UniCredit e Bluerating

Banca Imi, sbarco in borsa per 9 certificati

Grosset (Unicredit), il 2017 è partito bene per i certificati

SocGen quota due certificati a leva x7

Bnp Paribas lancia i nuovi certificati Recovery80

Societe Generale, ecco i nuovi certificati sulle valute emergenti

Certificates, SocGen lancia un ponte tra Italia e Stati Uniti

Workshop di Certificati e Derivati a Milano

Esclusiva BLUERATING: ActivTrades vicina a sponsorizzare il Napoli

Certificati, nuovo Bonus Cap su Intesa Sanpaolo per Deutsche Bank

I consigli di Bnp Paribas: idee per investire sul comparto Tlc

Nuovi certificati per Deutsche Bank

SocGen, arriva un nuovo certificato sui social network

Certificati, SocGen rilancia sulle energie alternative

Nuovi certificati per SocGen

Certificati, nuovi strumenti targati Barclays

Certificati, Bnp lancia due twin win e un equity protection su Eni

Soc Gen, un certificato per investire sui social network

Certificati, nuovi prodotti per Ubs

Certificati – nuovi bonus certificates targati Ing Bank

Certificati – Doppietta Barclays

Certificati – Tripletta per Deutsche Bank

Certificati – Ubs, una sestina su azioni e indici

Certificati – Rbs, proposta d’oro

Certificati – Nuovo prodotto marchiato Unicredit

Certificati – Rbs “sforna” 48 nuovi mini futures

Ubs lancia sei certificati express

Ti può anche interessare

Bnp Paribas Am porta 13 etf a Piazza Affari

Primo giorno di quotazione per alcuni exchange traded fund del gruppo francese ...

Lyxor quota 3 etf sui Treasury americani

Disponibili a Piazza Affari nuovi exchange traded fund per investire sui titoli di stato americani ...

Megatrend e Mifid 2, si chiude a Bari il tour di iShares

Gli esperti di iShares e Morningstar hanno condiviso idee e prospettive su come ripensare l'asset al ...