Etf, Invesco PowerShares quota un nuovo prodotto a Piazza Affari

A
A
A

Il nuovo fondo, che è il primo al mondo di questo tipo, punta sui titoli ad alto dividendo e bassa volatilità dell’indice Euro Stoxx ed è denominato PowerShares EURO STOXX High Dividend Low Volatility UCITS ETF.

Chiara Merico di Chiara Merico1 febbraio 2016 | 13:41

IL PRIMO ETF AL MONDO DI QUESTO TIPO Invesco PowerShares, uno dei maggiori gestori internazionali di Etf, ha annunciato la quotazione sulla Borsa di Milano, a partire da oggi, 1 febbraio 2016, del primo Etf intelligente sui titoli ad alto dividendo e bassa volatilità dell’indice Euro Stoxx.Il nuovo fondo, che è il primo al mondo di questo tipo, è denominato PowerShares EURO STOXX High Dividend Low Volatility UCITS ETF e punta a offrire risultati d’investimento corrispondenti, per prezzo e rendimento, all’indice EURO iSTOXX® High Dividend Low Volatility 50 (Net Total Return) Index. L’Etf consente di prendere posizione sulle azioni dell’Eurozona ad alto dividendo, cercando di minimizzare i rischi associati alla volatilità del mercato. In concreto, l’indice di riferimento analizza tutti i titoli dell’intero indice Euro Stoxx, riclassificandoli in ordine discendente in base al dividendo su 12 mesi. Quindi estrae i primi 75 titoli, con un massimo di 10 titoli per Paese e una capitalizzazione non superiore al 3% per azione (con aggiornamento trimestrale). Infine, i primi 50 titoli vengono inclusi nell’indice. Il lancio del PowerShares EURO STOXX High Dividend Low Volatility UCITS ETF rientra nella strategia di Invesco PowerShares volta a offrire nuove soluzioni smart beta in grado di produrre risultati d’investimento mirati e segue la quotazione del PowerShares S&P 500 High Dividend Low Volatility UCITS ETF, avvenuta nel 2015, come parte dello sviluppo di queste strategie d’investimento in Europa.

DUE STRATEGIE POPOLARI –“Sia la nostra ultima European Investor Research sia i dati di raccolta forniti da Morningstar dimostrano che le strategie basate sui dividendi e quelle sulla bassa volatilità sono tra le più popolari nella creazione di prodotti smart beta”, spiega Sergio Trezzi, managing director, head of European (ex UK) distribution, ME and Latam di Invesco: “combinando le selezioni ad alto dividendo con quelle a bassa volatilità tentiamo di offrire il meglio dei due sistemi per l’esposizione sull’azionario europeo”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, tutti i numeri della passione per gli Etf

Invesco ha il 3% di Mediobanca

Invesco investe sui consulenti

Invesco, guerra sulle fee con il trust Enhanced Income

Invesco rafforza il team marketing italiano con Mazzarelli

Percorsi di investimento, insieme a Invesco

Un solo brand per Invesco

ConsulenTia 2018/D’Acunti (Invesco): “La correzione sarà di breve durata”

Invesco: investitori obbligazionari, la normalizzazione è ancora lontana

Mifid 2, Invesco rafforza il team legale con Pisanti

Invesco: smart beta, un trend in crescita

Mustoe (Invesco) è l’European cio dell’anno

Invesco PowerShares lancia il primo Etf sulle preferred shares Usa

Invesco, acquisizione miliardaria tra gli etf

Greenwood (Invesco): “Prevedo ancora bassa crescita e bassa inflazione in Europa”

Invesco: Forza Eurozona!

Invesco completa l’acquisizione di Source

Invesco Real Estate prende un immobile in centro a Milano

Classifiche Bluerating: Invesco in testa tra i fondi Diversificati Euro Prudenti

Invesco: fuggi fuggi dal Regno Unito

Successo alla partenza del roadshow di Invesco “India Calling”

Blueindex: testa a testa tra BlackRock e Invesco

Invesco e Janus Capital brillano sul Blueindex, male Deutsche Bank e Unicredit

Invesco acquisisce Source

Invesco: l’investimento più importante è il futuro dei clienti

D’Acunti (Invesco): “Con Global Income il giusto equilibrio tra equity e bond”

D’Acunti (Invesco): “Quality Income, un percorso d’investimento chiaro”

D’Acunti (Invesco): “Diversificare per controllare il rischio e generare rendimenti”

D’Acunti (Invesco): “Con i tassi a zero puntare su asset class insolite”

D’Acunti (Invesco): “Il risparmiatore italiano ha bisogno di affidarsi a un esperto”

Invesco: gli italiani preferiscono soluzioni di investimento sicure

Invesco: “La Fed non ha deluso le aspettative”

ConsulenTia 2017/D’Acunti (Invesco): “Con la Mifid 2 deve aumentare la qualità della consulenza”

Ti può anche interessare

Lyxor: Etf Smart Beta, mercato europeo in ripresa

Gli afflussi nel mercato europeo degli Etf Smart Beta hanno evidenziato una significativa ripresa ne ...

Spdr Etfs: opportunità dalle obbligazioni convertibili

Sembra che le banche centrali siano pronte a implementare una graduale normalizzazione dei tassi d ...

Arriva la nuova guida agli Etf nell’era di Mifid 2

“Experience The Future” è la guida pubblicata da Blue Financial Communication in collaborazione ...