UniCredit, i top bonus si fanno in due

A
A
A
Daniel Settembre di Daniel Settembre21 settembre 2017 | 09:36

Continua l’innovazione di UniCredit nel campo degli strumenti finanziari messi a disposizione dagli investitori. Gli ultimi nati in casa Gae Aulenti sono i Top Bonus Doppia Barriera, un’evoluzione dei Top Bonus con ben due barriere di protezione, rilevate solo a scadenza, cui sono associati altrettanti livelli di Bonus.

Presentati da Christophe Grosset, specialista certificati di UniCredit, in occasione di ConsulenTia 2017, l’evento di Anasf dedicato ai consulenti finanziari, che si è tenuto a Torino in questi giorni, i “Top Bonus Doppia Barriera consentono di ottenere un extra-rendimento (Bonus 1) e il prezzo di emissione (100 Euro) purché l’azione o indice sottostante a scadenza sia pari o superiore al livello di Barriera 1. Se dovesse essere infranta la Barriera 1, consentono comunque di ottenere un extra-rendimento più contenuto (pari al Bonus 2) e il prezzo di emissione (100 euro), purché il sottostante a scadenza sia pari o superiore alla Barriera 2, posta ad un livello più basso. La novità è rappresentata da questa doppia opportunità di protezione e rendimento”, ha spiega lo stesso Grosset. Infine, se il sottostante a scadenza dovesse essere inferiore alla Barriera 2, il certificato replica linearmente la performance del sottostante rispetto al valore iniziale.

La quotazione sul SeDex di Borsa Italiana a partire dal 20 settembre riguarda 43 nuovi prodotti a capitale condizionatamente protetto su azioni e indici italiani e internazionali. I sottostanti? Si tratta di 34 azioni italiane ed europee e di 6 indici (FTSE/MIB, EuroStoxx50 e Settoriali europei quali Banche, Energetici, Telecomunicazioni e Utilities). Le scadenze variano dal settembre 2019 a settembre 2020.

Ecco le principali caratteristiche:

Il Bonus 1 può variare dal 114,5% al 135,5%.
La Barriera 1 è posta al 90% rispetto al livello dell’azione al momento dell’emissione.
Il Bonus 2 può variare dal 106% al 109%.
La Barriera 2 può variare dal 75% al 80% rispetto al livello dell’azione al momento dell’emissione (o anche 70% per il certificato su Intesa Sanpaolo).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

SocGen: “La fusione con UniCredit? Per ora non se ne parla

UniCredit, prove tecniche di fusione con SocGen

Barker (Ubs Am): “Opportunità tra le azioni italiane”

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

Diamanti in banca, UniCredit ai clienti: “Resta cu’mme”

UniCredit porta i certificati d’investimento al Fuori Salone

Deutsche Bank, voci di cambio al vertice

Certificati, la corazzata di Unicredit

Diamanti in banca, UniCredit rimborsa i clienti

Private, UniCredit rafforza Cordusio

Vendita di diamanti, le banche rimborsano i clienti

UniCredit affida il wm a Bizzozero

Foti (Fineco): “Così cambieranno il risparmio e la consulenza”

UniCredit recluta 550 giovani

UniCredit, assunzioni di giovani e prepensionamenti in vista

Mifid 2, le banche in ritardo nell’applicarla

UniCredit al lavoro sul Piano giovani

UniCredit, successo per i nuovi bond cuscinetto

UniCredit, cessione miliardaria di crediti deteriorati

UniCredit cede npl nell’Europa orientale

UniCredit cede Npl per 715 milioni

UniCredit e SocGen Securities Services alleate fino al 2026

UniCredit, balzo dell’utile nei primi 9 mesi

UniCredit, cessione di npl in Bulgaria

UniCredit ingaggia super manager in Cina

UniCredit corteggia Commerzbank

Certificati, sintonizzatevi con i CF Webinars

Seduta positiva per le maggiori banche italiane ed europee

Bankitalia: segnali di ripresa per il settore del credito

Unicredit e Mediobanca sotto i riflettori a Piazza Affari

Cernobbio, Mustier (UniCredit): “I conti funzionano”

La crescita del Pil dovrebbe far bene alle banche italiane

Ischia, Intesa e UniCredit in campo per le vittime del terremoto

Ti può anche interessare

Certificati a go-go: appuntamento di mezza estate con i CF Webinars

Torna l’iniziativa ideata da UniCredit CIB e Bluerating e dedicata al rapporto tra i consulenti fi ...

Lyxor: Etf Smart Beta, mercato europeo in ripresa

Gli afflussi nel mercato europeo degli Etf Smart Beta hanno evidenziato una significativa ripresa ne ...

Vontobel: Eni sovraperforma in un contesto favorevole

I prezzi dell’azione della società dell’oil&gas, da inizio marzo, hanno segnato un +3,2%, m ...