L’espresso di Ubs sul Sedex

A
A
A

Due nuovi certificati sul segmento dedicato di Borsa Italiana

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti14 marzo 2018 | 11:30

Borsa Italiana ha annunciato la presenza sul Sedex di due nuovi certificati a firma Ubs. I prodotti sono disponibili a partire dal 14 marzo 2018.

Nel dettaglio stiamo parlando di 2 Express Multi Certificate, il primo (Isin DE000UV44VN6) con sottostanti Ftse Mib, Nikkei, S&P 500 e Smi, rebate al 5%, prima barriera al 75% e seconda al 70%, mentre il secondo (Isin DE000UV49UP2) vede come riferimenti Euro Stoxx, Nikkei, S&P 500 e Smi, rebate al 4,5%, prima barriera al 75% e seconda al 75%.

Per entrambi la scadenza è il prossimo 8 marzo del 2023.

Qui il documento di emissione completo. http://www.borsaitaliana.it/documenti/avvisi.htm?filename=2018/4416.pdf


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Strategie multi asset per mantenere la rotta

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Morgan Stanley, primo trimestre da urlo

Consulenza sulla strada verso il futuro

Consulente, ecco i 7 libri che devi leggere

Syz AM, un miliardo di motivi per sorridere

Fideuram Ispb, Grandi nuovo presidente

La consulenza a Mezzanotte

Credit Suisse, rendimento sulla rotta di Marco Polo

L’american dream non è morto

Le metafore del mercato obbligazionario

Investimenti, il nuovo link tra tradizione e innovazione

Bisogna partire dai fondamentali

Certificati, 3 temi per conquistare i cf

Multi asset, una passione in evoluzione

Investimenti: risk management fa rima con Sri

Investimenti: risk management fa rima con Sri

Diventare un consulente 4.0

Vontobel, la tendenza tecnologica della sicurezza digitale

SdR18/Giorgi (Blackrock): “Il nostro Universe”

Mercati, il grande singhiozzo

Consulenti, come vivere di rendita: atto II

Eurizon, una scelta per l’ambiente

Sfruttare minus, rendimenti e coperture con i certificati

L’altro volto dei finanziamenti (e degli investimenti)

Fare il consulente è figo. Per 6 motivi

Occhio al rischio dei fondi monetari

Investimenti, tre mosse per domare il toro

Il futuro della banca non è in banca

Cfd, l’Esma ha fatto cilecca

Banca IMI cavalca l’inflazione Usa

10 trend per capire le banche nel 2018

La scure di Esma: bye bye opzioni binarie (per ora)

Ti può anche interessare

BNP Paribas lancia un progetto educational sui certificate

Il progetto è finalizzato a diffondere in Italia la conoscenza dei TURBO, una tipologia di Certific ...

SG, emissione monstre sul Sedex

Ben 256 nuovi covered warrant, call e put ...

Alleanza tra Directa e WisdomTree, nuovo servizio per i cf

Nella piattaforma DPro dedicata ai consulenti finanziari debutta un portafoglio modello in etf. ...