Vontobel porta la blockchain a Rimini

A
A
A

Oltre alla nuova collaborazione con IWBank Private Investments, la casa di gestione a ITForum presenterà il primo certificato al mondo sulla tecnologia Blockchain

Daniel Settembre di Daniel Settembre11 giugno 2018 | 09:04

Vontobel – che quest’anno sarà presente per la seconda volta all’ITForum di Rimini – ha raggiunto traguardi importanti posizionandosi come uno degli emittenti leader del mercato SeDeX. “Il nostro focus iniziale”, spiega Helena Averty, responsaile public distribution Italy di Vontobel, “si è orientato sui prodotti a leva e, in particolare, sui certificati a leva fissa, segmento sul quale offriamo attualmente la gamma più ampia di strumenti con 162 leva fissa su azioni, indici e materie prime. Ad oggi, abbiamo raggiunto anche il secondo posto in termini di volumi scambiati sul segmento dei Covered Warrant (fonte: SeDeX di Borsa Italiana sui volumi scambiati dal 01/01/2018). L’obiettivo di Vontobel è quello di offrire un ventaglio molto ampio di strumenti che si distinguono sia per l’affidabilità dimostrata dal nostro market making che per la nostra capacità a proporre prodotti sempre più innovativi e adatti alle opportunità attuali di mercato”.

Nel dettaglio quali sono le novità che presente in occasione dell’evento?

Siamo orgogliosi di presentare a Rimini la nostra nuova collaborazione con IWBank Private Investments. Questa iniziativa consente a tutti i clienti di IWBank Private Investments potranno investire sui certificati a leva fissa e Covered Warrant Vontobel con commissioni zero. L’accordo, valido fino a fine giugno 2019, riguarda tutte le operazioni di acquisto con controvalore minimo di 2000 euro, per singola operazione, che vengano effettuate tramite le piattaforme proprietarie di trading della banca del Gruppo UBI Banca. Oltre a questa importante collaborazione, l’ITForum sarà l’occasione per Vontobel per approfondire la nuova gamma di investimenti tematici, tra cui il primo certificato al mondo sulla tecnologia Blockchain.

E più in generale a quali progetti state lavorando per i prossimi mesi? 

Stiamo lavorando all’espansione di una nuova categoria di prodotti, i Tracker Certificate. Questa nuova tipologia di prodotti si adatta agli investitori alla ricerca di opportunità di investimento di medio-lungo termine su temi o settori promettenti. Come tutti i certificati, i Tracker Certificate hanno il vantaggio dell’efficienza e dell’agevolazione fiscale (sono soggetti all’imposta sostitutiva del 26%, con la possibilità di compensazione di plus e minusvalenze).

Come funzionano?

Il loro funzionamento è semplice e trasparente in quanto replicano linearmente la performance dell’indice tematico/settoriale sottostante composto da un paniere di titoli (tendenzialmente tra le 10 e le 20 componenti). Tra i temi che hanno registrato gli scambi più importanti dal lancio della gamma sul SeDeX, vi sono: i Tracker Certificate su Battery Energy Storage, sull’Artificial Intelligence e sulla tecnologia Blockchain. Nei prossimi giorni, verrà anche quotato un nuovo prodotto costruito su un indice esclusivamente dedicato all’azionariato italiano. La strategia di questo nuovo certificato, il Tracker Certificate Best of Italia, si poggia su criteri di performance e di rischio e rappresenta una valida alternativa per chi vuole puntare alla crescita del mercato italiano con aspettative di rendimento potenzialmente elevate. L’Indice sottostante, il Solactive Best of Italia Momentum Performance-Index ha registrato una performance del +305% rispetto alla performance del FTSE MIB (fonte: Solactive per il periodo dal 02/03/2009 al 24/05/2018). Un’opportunità interessante considerando il ritorno dell’incertezza e della volatilità sui mercati azionari verificatosi in questi ultimi mesi.

Avete parlato di Blockchain. Puntate molto su questa tecnologia e sulle criptovalute?

Vontobel è l’emittente che ha portato in quotazione il primo certificato al mondo sulla tecnologia Blockchain. Il Tracker Certificate costruito sul Solactive Blockchain Technology Performance-Index si basa su un paniere che contiene fino a 20 titoli di società specializzate in Blockchain, o che stanno sviluppando tale tecnologia, già considerata come una delle innovazioni tecnologiche più ‘disruptive’ del momento. Questo ulteriore prodotto offre agli investitori italiani l’opportunità di posizionarsi su un megatrend ancora in una fase embrionale ma dalle grandi prospettive.

Quali sono infine gli appuntamenti da segnarsi in agenda dopo Rimini?

L’11 luglio prossimo, riproporremmo un webinar in collaborazione con Bluerating e con la partecipazione di un esperto del mercato italiano, per approfondire le perspettive del comparto azionario italiano. Sarà anche presente un esperto di Vontobel per presentare il nuovo Tracker Certificate Best of Italia, disponibile dal 13/06 in negoziazione continua sul SeDeX di Borsa Italiana.

Iscriviti a ITForum Rimini. Clicca qui.

Il programma

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca IMI, un cocktail d’autore a Rimini

Consulenti, un webinar per conoscere i certificati

SocGen, pancia piena di blue chip

SG, emissione monstre sul Sedex

Certificati, 3 temi per conquistare i cf

46 corridor per SocGen

Rivivi la diretta di Investments on the web

Il primo bilancio di Mifid 2 a Investments on the road con Banca IMI

Certificati, la corazzata di Unicredit

Commerzbank, cinquina di certificati sul Sedex

Investments on the road, ultimi posti disponibili

Certificati, Mifid 2 e innovazione finanziaria ai Cf Webinars

Banca Imi porta 8 certificati a Piazza Affari

Investments on the web, rivivi il webinar

Leonteq lancia quattro Certificate Express su singola stock

Banca Imi, certificati a forza 8

Certificati a go-go: appuntamento di mezza estate con i CF Webinars

Societe Generale: dal 10 luglio raggruppamento dei certificati a leva fissa +/- 7x sul Ftse Mib con l’attribuzione di nuovi Isin

Certificati a tutto tondo, non perdete il webinar con UniCredit e Bluerating

Banca Imi colloca 8 certificati a Piazza Affari

Grosset (UniCredit): “I certificati sono l’arma in più per la consulenza indipendente”

Grosset (UniCredit): “Ecco perché i certificati sono efficienti”

CF Webinars, nuovo appuntamento sui certificati con UniCredit e Bluerating

Banca Imi, sbarco in borsa per 9 certificati

Grosset (Unicredit), il 2017 è partito bene per i certificati

SocGen quota due certificati a leva x7

Bnp Paribas lancia i nuovi certificati Recovery80

Societe Generale, ecco i nuovi certificati sulle valute emergenti

UniCredit lancia 4 offerte di vendita di certificati di investimento

Certificates, SocGen lancia un ponte tra Italia e Stati Uniti

Workshop di Certificati e Derivati a Milano

Esclusiva BLUERATING: ActivTrades vicina a sponsorizzare il Napoli

Certificati, nuovo Bonus Cap su Intesa Sanpaolo per Deutsche Bank

Ti può anche interessare

Candriam sbarca sul mercato italiano degli Etf

Quotati cinque Etf Esg Smart Beta; si tratta di prodotti a replica fisica, armonizzati Ucits, che pe ...

UBS Am, versione euro-hedged per l’Etf multifactor su large, mid e small cap Usa

L'Etf si affianca al prodotto multi-fattoriale senza la copertura di cambio, quotato a luglio del 20 ...

SPDR ETFs (State Street) si rafforza con Gallagher

Gallagher avrà l’incarico di offrire al mercato degli intermediari le competenze di State Street ...