Ricco programma di festeggiamenti per i 120 anni della Bcc

A
A
A
di Redazione4 ottobre 2017 | 14:34
Quando:
5 ottobre 2017 giorno intero
2017-10-05T00:00:00+02:00
2017-10-06T00:00:00+02:00

Da giovedì 5 a domenica 8 ottobre la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate festeggia i 120 anni di fondazione. Era infatti il 6 ottobre del 1897 quando fu firmata la costituzione dell’allora Cassa Rurale Cattolica di depositi e prestiti di Santa Margarita. Per celebrare questa importante ricorrenza è stato predisposto un intenso programma con lo spirito di offrire occasioni di divertimento, di cultura ma anche di riflessione. I quattro giorni di festa si aprono giovedì 5 ottobre con il convegno all’auditorium Don Besana dal titolo “Il Credito Cooperativo a cavallo di tre secoli”. Un appuntamento al quale sono previsti gli interventi dei vertici di Iccrea Banca SpA, la capogruppo cui la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate aderirà, con il presidente Giulio Magagni e il direttore generale Leonardo Rubattu. Con loro anche il presidente e il direttore generale della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate Roberto Scazzosi e Luca Barni. Modera la serata Giuseppe De Filippi vicedirettore del Tg5.

Per la serata di venerdì 6 ottobre – giorno del compleanno – è in programma al Teatro Galleria di Legnano lo spettacolo “Recital” di Raul Cremona. L’ingresso è su invito. Quindi, sabato 7 ottobre, nell’auditorium Don Besana il concerto del Mito’s Jazz Quintet con Angelo Pinciroli, la prima tromba e tromba solista nell’orchestra della Fondazione Arena di Verona che ha mosso i primi passi nel mondo della musica proprio a Busto Garolfo. Con Pinciroli sul palco del Don Besanaci saranno: Pietro Salvaggio (pianoforte), Bobo Facchinetti (batteria), Federico Valdemarca (contrabbasso) e Martin Denise Elessa (voce). L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria del posto.

Domenica 8 ottobre è in programma la festa con la comunità di Busto Garolfo e tutto il territorio. Alle 9.30 la messa nella chiesa parrocchiale. Alle 11.00 l’inaugurazione della statua “Dalla terra la vita” in piazza Lombardia, il regalo della Bcc alla comunità bustese. E alle 11.30 la festa prosegue nella sede della banca – in via Manzoni 50 – con le voci dei protagonisti del territorio. Ingresso libero. Per tutti i quattro giorni, all’auditorium Don Besana la mostra “A ricordo della vecchia Lira” con l’esposizione di tutte le monete e banconote emesse dal 1946 al 2001. Ad arricchire l’esposizione, alcune monete circolanti nel 1897, anno di fondazione della Bcc e un esemplare del cosiddetto Kookaburra australiano, che con suoi 12 centimetri di diametro per 1 chili di peso è la moneta più grande del mondo. La mostra è aperta da giovedì 5 a sabato 7 ottobre dalle 20.30 alle 23.30. Domenica 8 ottobre dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Ingresso libero.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *