Al via Open-F@b Call4Ideas 2016, il contest per le startup in ambito assicurativo

A
A
A
di cavenaghi21 luglio 2016 | 10:10

Gli innovatori avranno tempo fino al 17 ottobre per proporre le proprie a idee a Open-F@b Call4Ideas 2016, il contest paneuropeo promosso da BNP Paribas Cardif.

Rivolta a chiunque abbia un’idea innovativa (startup, technology provider, professionisti, sviluppatori, studenti ecc.), Open-F@b Call4Ideas 2016 è un progetto di open innovation, lanciato per la prima volta nel 2014, con l’obiettivo di individuare le migliori startup tecnologiche e digitali e sviluppare percorsi di collaborazione insieme a loro. Quest’anno verranno premiate le tre migliori idee in grado di migliorare la customer experience degli assicurati, in ogni fase del ciclo di vita (pre-vendita, vendita, post vendita/caring), e innovare il rapporto tra cliente e assicurazione. In particolare, il contest ha come obiettivo la ricerca di idee, progetti, app e prototipi in cui si utilizzino servizi digitali, social network e logiche di gaming, in ambito di protezione della famiglia, della casa, della salute e della mobilità in tutte le sue accezioni.

La customer experience è un tema quanto mai cruciale per il settore assicurativo. Secondo il World Insurance Report 2016, infatti, oltre un cliente su due dichiara di non essere soddisfatto dal rapporto con la propria compagnia. Il malcontento aumenta significativamente tra i Millennials (66%) ovvero la generazione di giovani, tra i 18 e i 34 anni, cresciuta nell’era digitale e alla perenne ricerca di servizi web-based e di modalità di interfaccia smart e social: ben tre su dieci affermano di usare, almeno una volta al mese, i social media per questioni assicurative.

Gli ideatori dei dieci migliori progetti, selezionati da un Comitato costituito da executive del gruppo BNP Paribas e di BNP Paribas Cardif, da professionisti universitari nell’ambito delle tecnologie digitali e da esperti, saranno affiancati per circa un mese dai manager di BNP Paribas Cardif che, in qualità di mentor, li aiuteranno a sviluppare il progetto, tenendo in considerazione le specifiche esigenze del mercato e della Compagnia. Tutti i 10 finalisti presenteranno poi i propri progetti il 29 novembre a Milano, durante un evento aperto al pubblico, in cui verranno premiati i 3 ritenuti più innovativi dal Comitato di valutazione.

BNP Paribas Cardif sosterrà, quindi, i vincitori nel raggiungimento dei loro obiettivi di business dando loro la possibilità, grazie al supporto dei manager e dell’R&D interno della Compagnia, di realizzare un prototipo e di commercializzare in Italia o all’estero il prodotto ideato.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Generali: attesa per cessioni riporta interesse sul titolo

Generali cede le attività Vita in Germania? Per gli analisti sarebbe coerente

Nuovo bond catastrofale per Generali Assicurazioni

Ping An, Allianz e Axa: i tre big mondiali dell’assicurazione giocano a tutto campo

Itas: è Agrusti il nuovo direttore generale

Nuovo Ceo per AIG: è Duperreault, manager specializzato in turnaround

Seul testa sistema di pagamento digitale per polizze sanitarie

Assicurazioni: Genialloyd vince nella classifica dei migliori brand online di marzo

Come cambia la distribuzione assicurativa nell’era del FinTech

Insurtech: il nuovo volto delle assicurazioni

SeedUp assisterà lo sviluppo di Plus35

Polizze, in aumento la ricerca di coperture sulla casa

MioAssicuratore incassa 300 mila euro da incubatori e angeli

Assicurazioni: compagnia giapponese rimpiazza gli impiegati con l’Intelligenza Artificiale

Assicurazioni auto: entro il 2020 il 17% saranno digitali

Generali rimbalza in scia ai report positivi dei broker

Boom di assicurati online in Cina: sono 330 milioni di persone

Capgemini: con la blockchain i clienti delle banche risparmieranno centinaia di euro l’anno

Assicurazioni vita e risparmio gestito: il risiko europeo è in pieno svolgimento

I numeri di Allianz deludono le attese

Assicurazioni: le compagnie salvano il business solo alleandosi con l’Insurtech

Munich Re si dà alle polizze web, ma rischia lo scontro con gli agenti

Pokemon Go, Sberbank offre gratis la copertura assicurativa

Le live chat esordiscono nel rapporto assicurazioni-cliente

Axa punta su un mix di tagli e investimenti per crescere

Parigi fa la conta dei danni delle inondazioni

Allianz in difficoltà a Francoforte, cerca nuovi affari a New York

Allianz cede due controllate in Corea del Sud ad Anbag

Generali soffre dopo i dati 2015

Swiss Re, buoni numeri ma il titolo perde quota

Anche Zurich sottotono dopo i dati 2015

Generali: risultati 2015 buoni e in linea coi target 2018

Ti può anche interessare

Quixa lancia l’App fatta con i consigli degli utenti

Per i giovani la finanza si traduce quasi sempre in una App: è quanto rileva l’indagine “Stetos ...

Al via il Fintech Lighthouse. I primi risultati all’ITForum 2017

Prende il via il Fintech Lighthouse, programma annuale di ricerca di CeTIF dedicato al mondo delle F ...

Apple Pay, presto il debutto in Italia

Apple Pay sarà presto disponibile anche in Italia. Manca la data ufficiale ma il sito ufficiale di ...