La tedesca Cashboard riceve 3 milioni di euro di finanziamento

A
A
A
Daniel Settembre di Daniel Settembre23 novembre 2016 | 15:42

La startup tedesca con sede a Berlino e attiva nel settore della gestione patrimoniale Cashboard ha raccolto 3 milioni di euro grazie a un finanziamento condotto da Digital Space Ventures, con la partecipazione di altri investitori come Redalpine Capital, Earlybird e 500 Startup. Tra gli altri sostenitori anche Makers e ProSiebenSat.1.

La peculiarità di questo robo-advisor rispetto ad altri, ha spiegato la stessa società, è la possibilità per i clienti di accedere non solo agli etf (Exchange Traded Funds), ma anche ad altre tipologie di asset class, come azioni, prestiti a breve termine crowd lending. “Cashboard non è solo un altro robo-advisor”, ha commentato il ceo e co-fondatore della startup Robert Henker (nella foto).

“Dopo che il termine robo-advisor è diventato popolare numerosi siti web hanno iniziato a offrire praticamente solo fondi passivi indicizzati, i cosiddetti etf. E spesso essi risultano anche essere limitati da un unico emittente con la conseguente costruzione di portafogli prefabbricati e standardizzati”. Quello che fa Cashboard, invece, è realizzare portafogli combinati con diversi prodotti finanziari dei migliori fornitori rendendoli accessibili e comprensibili a tutti in un’unica piattaforma online.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

L’Insurtech è realtà: Neosurance realizzerà con Axa Italia la prima instant insurance al mondo

Dopo essere stata selezionata da Plug and Play nel corso del mese di marzo ed aver partecipato al ...

Alleanza Assicurazioni si rafforza nel digitale

Alleanza Assicurazioni rafforza l’offerta digitale con il lancio di Valore Alleanza, una soluzio ...

Arriva in Italia ipagoo, il conto senza confini

Semplicità, comodità, sicurezza, trasparenza, economicità e operatività internazionale rapida, s ...