“Fintech Beyond Disruption”: a Londra il primo incontro promosso da iFinance con i leader del Fintech

A
A
A
di sharman9 dicembre 2016 | 12:17

Si è svolto ieri “Fintech Beyond Disruption“, il primo appuntamento in terra britannica organizzato da FintechAge, il magazine in lingua inglese collegato ad iFinance, in partnership con Mentoring Britain, Vitality e London Growth Hub.

Un panel di esperti di primo pianoprovenienti da diverse aree dell’industria Fintech si è dato appuntamento alla London City Hall, la sede dell’amministrazione comunale di Londra, per discutere dello stato attuale e del futuro sviluppo del Fintech.

Hanno discusso con noi: Eric Mouilleron, CEO e founder di Bankable, Katrin Herrling, CEO and co-founder di Funding Xchange, Julian Cork, COO di Landbay, Harold Bosse, global head of product di Earthport, e da Jamie Campbell, head of customer experience per Bud. A moderare l’evento, Marco Barlassina, direttore responsabile di iFinance e FintechAge.

A partire da lunedì pubblicheremo i video degli interventi, con la voce degli esperti su domande quali:

– come si sta sviluppando il rapporto tra i player del Fintech e le tradizionali istituzioni finanziarie? Quali benefici per entrambe le parti e per i clienti?

– cosa occorre perché il grande pubblico possa apprezzare le opportunità offerte dal Fintech?

– quali tecnologie consentiranno all’industria dei servizi finanziari di svilupparsi ulteriormente nei prossimi anni?

– davvero l’industria del Fintech sarà impattata da eventi politici quali la Brexit e l’elezione di Donald Trump?

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

500mila euro in meno di 10 ore: è boom per il crowdfunding della batteria green

Nessuno così veloce prima. Sono bastate 10 ore a Green Energy Storage, la giovane azienda italiana ...

Il Fintech nel futuro della Minsheng Bank, gigante privato cinese

In un paese che per decenni ha vissuto il comunismo reale, dove tutto dipende ed è gestito dal Part ...

Partita la seconda campagna per Mamacrowd: raccolta fondi per la startup Parterre

La piattaforma di equity crowdfunding Mamacrowd lancia la sua seconda campagna. E’ Parterre, start ...