MetLife: l’assicurazione si fa in realtà virtuale

A
A
A
Daniel Settembre di Daniel Settembre27 dicembre 2016 | 12:31

MetLife in India ha lanciato una nuova piattaforma disponibile per i clienti solo attraverso la realtà virtuale. La joint venture PNB Metlife ha infatti presentato conVRse, una piattaforma di customer service basata sulla realtà virtuale. Il servizio, che è stato sviluppato presso il laboratorio di innovazione di MetLife a Singapore, LumbeLab, permette ai clienti di interagire con un esperto di assicurazione vita virtuale.

I clienti potranno connettersi direttamente con l’esperto (un avatar soprannominato “Khushi”) attraverso un auricolare VR. Una volta entrati in contatto con l’esperto i clienti potranno rivolgere delle richieste a Khushi circa la polizza in oggetto utilizzando degli appositi aiuti virtuali. Il servizio sarà lanciato in 10 città indiane. In un secondo momento doterà il team di vendite assicurative con i dispositivi VR come strumento educativo per promuovere una migliore comprensione dei prodotti della società.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assicurazioni, il ramo vita scende del 22%

BNP Paribas Assurance amplia il comitato esecutivo

Generali, utile a 873 milioni (+73,2%)

Ti può anche interessare

ICBPI lancia piano di investimenti da 1 miliardo

Il consiglio di amministrazione dell’Istituto Centrale delle Banche Popolari (ICBPI), principa ...

Il gigante Zopa sta per lanciare una banca digitale

Zopa, il più grande e vecchio prestatore peer-to-peer in Europa, fondata nel 2005 in Uk, ha annunci ...

La Commissione Ue punta sulle startup Fintech

La Commissione europea ha annunciato una nuova iniziativa con l’obiettivo di dare a molte dell ...