Il Fintech europeo chiude il 2016 con investimenti oltre il miliardo

A
A
A
di cavenaghi3 gennaio 2017 | 10:32

Le startup e le aziende tecnologiche europee si avviano ad archiviare il 2016 con investimenti raccolti per circa 14 miliardi, dei quali più di un miliardo destinati al settore dei servizi finanziari. E’ la previsione contenuta nell’edizione 2016 di State of European tech, report realizzato dal fondo di investimento Atomico ripreso oggi dal Sole24Ore.

Secondo il report, alla fine del terzo trimestre il settore tech europeo avrebbe attratto 10,6 miliardi e alla fine dell’anno appena trascorso dovrebbero essere saliti a 13,6 miliardi, cinque volte di più dei 2,8 miliardi registrati nel 2011.

Nei primi nove mesi dell’anno i servizi finanziari hanno attratto 1,1 miliardi, superati solo dall’industria musicale, che ha raccolto 1,3 miliardi. I software per l’impresa 913 milioni, la moda 785 milioni e il food 663 milioni.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

La Cina standardizza i BigData

L’industria dei BigData in Cina è già di enormi dimensioni. Infatti nel Paese è bassissima la t ...

Cdp e Fei lanciano ITATech con 200 mln di euro

Cassa depositi e prestiti e Fondo Europeo per gli investimenti hanno annunciato ieri la nascita di I ...

Dalla chat alla banca: WeBank… ma .com

WeChat, l’equivalente cinese di Whatsapp, ha da poco rilasciato i dati di traffico: 768 milioni di ...