Nuovo funding e squadra in crescita per Neosurance. Entrano Pietro Menghi e Matteo Carbone

A
A
A
di cavenaghi15 febbraio 2017 | 10:46

Dopo essersi aggiudicata il premio Horizon 2020’s SME Instrument “Phase 1”, Neosurance, la start-up innovativa che offre soluzioni tecnologiche per micro-polizze su smartphones e dispositivi mobili a compagnie assicurative e communities, ha recentemente raggiunto un accordo per l’ingresso in società di Pietro Menghi nel ruolo di Amministratore Delegato.

Pietro Menghi ha alle spalle una carriera pluridecennale nel campo assicurativo avendo ricoperto ruoli di massimo livello, prima in Swiss Re successivamente in Willis, sempre con una forte propensione all’innovazione.

In corrispondenza di questo ingresso la società ha raccolto un investimento pre-seed da parte di alcuni Business Angels, tra cui Matteo Carbone (nella foto), fondatore e direttore dell’Osservatorio Connected Insurance che avrà il ruolo di Senior Advisor della società, oltre allo stesso Menghi che, nell’assumere il ruolo di Amministratore Delegato, ha anche investito nel capitale. Con questo funding pre-seed l’ammontare complessivamente raccolto arriva a 230.000 Euro con una valutazione della società pari a più di 3 milioni di euro.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Swift sperimenta la blockchain nei pagamenti

Swift annuncia l’avvio di una fase di test per verificare se la Distributed Ledger Technology (DLT ...

FinTech e Banche. Amicizia possibile?

Di Laura Crozier, CFA, Global Industry Director, Banking, Software AG FinTechs e banche digitali – ...

iBondis cambia nome e diventa PrestaCap

La piattaforma di prestiti alle imprese iBondis ora ha un nome più vicino alla sua identità. Almen ...