Anche le assicurazioni scoprono la potenza degli influencer

A
A
A
di Redazione30 maggio 2017 | 10:14

Risparmiare sull’Rc auto e diventare testimonial del marchio ricevendo delle gratificazioni per le azioni che si compiono. Succede su LovBy, piattaforma di ‘action marketing’ made in Italy, che mette in connessione le aziende con i consumatori attraverso la pubblicazione di missioni online e offline. Ecco che, tra le aziende, c’è Unipol Sai. Per esempio, ogniqualvolta viene richiesto un preventivo per una polizza assicurativa attraverso il sito della compagnia, l’utente guadagna un certo numero di Lovies. Ma come funziona la piattaforma? «Basta registrarsi con uno o più profili e scoprire il proprio ‘social rank’. Nel giro di pochi minuti un algoritmo proprietario misurerà il numero degli amici, i contatti, i follower, i like, le condivisioni dei post, le visualizzazioni, la frequenza di utilizzo e l’interazione che ogni persona è in grado di generare all’interno della propria community», spiega Fabrizio Rametto, 45enne di Imperia trapiantato a Milano che con questa start up sta rivoluzionando il paradigma della pubblicità. Continua: «più le interazioni generano consenso, più il social score sarà alto e maggiore sarà la valorizzazione delle attività. In base al social rank, gli influencer su LovBy vengono classificati in “Start”,”Senior”,“Master” e “Top”». L’azienda crea e propone una missione che desidera far compiere agli influencer, che può essere social (per esempio una condivisione di un post o di un video su Facebook) e non social (dall’iscrizione a una newsletter, alla prova di un prodotto o un acquisto a condizioni privilegiate) e stabilisce quanto remunerare l’attività dell’utente per ogni missione eseguita. L’influencer sceglie a quali missioni aderire in base al livello di gradimento del brand, o a quanto è coinvolto in quella missione; per ciascuna missione sviluppata l’utente guadagna dei Lovies che potrà convertire in ogni istante nella boutique premi sulla piattaforma.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Fintech Influencers of the week

I top 50 influencer del FinTech nel 2016

Ti può anche interessare

Banco Popolare e Digital Magics: 1 milione di euro a sostegno delle startup

Banco Popolare e Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana ...

Fintech, Intesa Sanpaolo tra le 7 banche top al mondo nella trasformazione digitale

L’attenzione di Intesa Sanpaolo al fintech ha evidentemente portato vantaggi tangibili, visto ...

Kakao, regina del digital coreano, corteggiata dai grandi

La Corea del Sud, da non assimilare a quella del Nord, in Italia non ha l’immagine e il valore che ...