Ubi Pramerica vince in volata su Sella

A
A
A

Match del giorno tra due società di gestione che hanno nella trasparenza verso la clientela un punto di forza: UBI Pramerica SGR e Sella Gestioni SGR si sfidano sul campo dei fondi ‘obbligazionari euro – corporate’

di Francesco Biraghi29 dicembre 2009 | 16:50

GLI STRUMENTI

Ai fini dell’analisi utilizziamo le importanti risorse contenute all’interno del nostro product selector, che ci permette di determinare i fondi confrontabili per categoria di appartenenza (tipologia di prodotto, società di gestione e categoria Bluerating); in particolare, ai fini dell’articolo, sfruttiamo le potenzialità dello strumento confronta prodotti, che ci regala inoltre l’importante apporto grafico in calce alla pagina (che comunque è solo una parte delle varie schermate che si possono ottenere).

I PRODOTTI

La categoria è quella dei fondi obbligazionari euro – corporate. Sulla sinistra troviamo Ubi Pramerica Euro Corporate. Investe principalmente in strumenti finanziari di natura obbligazionaria o monetaria denominati in Euro. Aree geografiche: Unione Europea. Gli strumenti finanziari sono selezionati mediante analisi macro-economiche relative alle aspettative di variazione dei tassi ufficiali da parte delle principali Banche Centrali mondiali, dei tassi attesi di inflazione, di crescita delle principali economie mondiali agli obiettivi ed agli interventi di politica monetaria della BCE; considerazione delle opportunità di posizionamento, anche tramite arbitraggi, sulle curve dei tassi. Gli emittenti vengono selezionati in base alle capacità di produrre profitti/flussi di cassa adeguati in relazione al proprio indebitamento; viene analizzato il settore di appartenenza con particolare riferimento alla sua ciclicità e agli aspetti legali/regolamentari. Le singole emissioni vengono scelte in relazione allo spread, valutato in relazione al rating, alla curva dell’emittente ed al settore di appartenenza. Relazione con il benchmark: la SGR non si propone di replicare la composizione del benchmark e investe, perciò, anche in strumenti finanziari non presenti nell’indice o presenti in proporzioni diverse.

Alla destra troviamo lo sfidante Nordfondo Obbligazioni Euro Corporate. Investe in strumenti finanziari denominati in Euro, di natura obbligazionaria e monetaria ed in misura contenuta in obbligazioni convertibili, emessi principalmente da società e residualmente da Stati Sovrani, Enti Regionali e Locali, Organismi Internazionali con rating minimo investment grade. E’ possibile, in via residuale, l’investimento in emittenti privi di rating o con rating inferiore ad investment grade. Le aree geografiche di competenza sono Europa, America, Asia ed Oceania. Adatto a chi, in un’ottica di medio periodo, vuole investire in obbligazioni, benefi ciando dei rendimenti delle obbligazioni societarie che sono mediamente superiori a quelli dei titoli di Stato.La scelta di selezionare titoli emessi da aziende con un buon grado di affi dabilità e l’ampia diversifi cazione del portafoglio consentono di limitare la rischiosità di un investimento in obbligazioni societarie. Nella gamma di Fondi Comuni d’Investimento gestiti da Sella Gestioni SGR, è il fondo che permette di accedere al mercato delle obbligazioni emesse da aziende (corporate bond) che costituiscono un’ottima opportunità di diversifi cazione all’interno del mercato obbligazionario: l’attuale struttura del portafoglio infatti mantiene una ampia diversifi cazione con oltre 190 emissioni.

IL MATCH

Ecco i risultati sulla base di elementi di raffronto riscontrabili all’interno del nostro confronta prodotti e delle schede prodotto.

Patrimonio al 30 novembre 2009: un punto per UBI Pramerica Euro Corporate, cha ha un patrimonio in gestione di 536,98 milioni di euro. Mentre NordFondo Obbl. Euro Corporate arriva a 143,58 milioni.

Raccolta ultimo mese: nel mese di novembre, raccolta positiva per entrambi. Un punto però per UBI Pramerica Euro Corporate che raccoglie 13,13 milioni di euro, mentre NordFondo Obbl. Euro Corporate pora a casa 5,67 milioni.

Rating: 5 corone per entrambi i comparti, un punto a testa nella sfida di oggi.

Performance a 1 e 3 anni: prevalgono su orizzonti temporali diversi, un punto a testa.

Volatilità a 1 e 3 anni: prevalgono su orizzonti temporali diversi, un punto a testa.

Commissioni: UBI Pramerica Euro Corporate presenta costi di gestione del 1,10% su base annua. Sono minori per NordFondo Obbl. Euro Corporate, pari al 1,025%. Entrambi presentano anche una commissione di incentivo, del 25% per UBI Pramerica e del 20% per Sella Gestioni. Il punto lo conquista il comparto gestito da quest’ultima: NordFondo Obbl. Euro Corporate.

Indice di Sharpe a 1 e 3 anni: prevalgono su orizzonti temporali diversi, un punto a testa.

RISULTATO FINALE

UBI Pramerica Euro Corporate: 6

NordFondo Obbligazioni Euro Corporate: 5
 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Match del giorno – Azionari Europa, Fidelity batte Blackrock

Match del giorno – Mediolanum vs Azimut, sfida monetari

Match del giorno – Poste vs Sara, sfida globale

Match del giorno – Mediolanum sfida Azimut sulla liquidità

Match del giorno – Credem contro Fideuram, area Europa

Match del giorno – Mediolanum, sfida italiana con Pioneer

Match del giorno – Mediolanum vs Azimut, money match

Match del giorno – Italia in bilico tra Azimut e Bnp

Match del giorno – Lo Scudo di Azimut affronta Allianz

Match del giorno – Sara e Ubi, le emergenti

Match del giorno – Mediolanum vs Credem, diversificati

Match del giorno – Mediolanum sfida Bnp nella liquidità

Match del giorno – Banca Sara vs Ubi, an emerging story

Match del giorno – Allianz vs Anima, affari italiani

Match del giorno – Credem e Allianz, sfida europea

Match del giorno – Euro tra Fideuram e Arca

Match del giorno – Mediolanum vs Blackrock, euro vs dollaro

Match del giorno – Mediolanum vs Azimut, arena monetari

Match del giorno – Poste e Ubi, a tutto ritorno

Match del giorno – Etica in bilico tra Eurizon e Pictet

Match del giorno – Mediolanum contro Generali, sfida liquidità

Match del giorno – Fideuram vs Ubi, scontro flessibile

Match del giorno – Incontro spagnolo tra Mediolanum e Dexia

Match del giorno – Azimut vs Ubi, l’euro si diversifica

Match del giorno – Threadneedle e Blackrock, sfida UK

Match del giorno – Mediolanum cala l’asso

Match del giorno – Mediolanum sfida italiana con Unicredit

Match del giorno – Intesa e Azimut si spartiscono la pensione

Match del giorno – Ubi e Anima, sfida europea

Match del giorno – Sara sfida Allianz nei diversificati

Match del giorno – Mediolanum sfida Fideuram sulla liquidità

Match del giorno – Credem incontra Allianz in Italia

Match del giorno – Bnp sfida Blackrock in Uk

Ti può anche interessare

Professionisti e gestori a confronto: riparte il giro d’Italia di Fidelity

PROFESSIONISTI CONVOCATI AL ROADSHOW – Ha ufficialmente preso il via il nuovo ciclo di incontr ...

Ambrosetti Am Sim: Fed, cosa cambia con il rialzo dei tassi

Quello che ha maggiormente impressionato e destabilizzato gli operatori, secondo Alessandro Allegri, ...

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi azionari Cina A Shares

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria azionari Cina A Shares il migliore ...