Consultinvest: mercati azionari più vulnerabili

A
A
A

Rispetto al recente passato iniziano a manifestarsi segnali sempre più positivi anche dai Paesi emergenti, mentre quelli sviluppati mantengono il ritmo di fine 2016, spiega una nota della società.

Chiara Merico di Chiara Merico27 marzo 2017 | 11:57

RIALZI ATTESI – Il ciclo economico globale rimane in una stabile fase espansiva mentre rileva i primi rialzi dell’inflazione dopo anni di pressioni deflazionistiche, sottolinea una nota di Consultinvest. Si tratta di rialzi attesi e per il momento non ancora destabilizzanti o pericolosi. Rispetto al recente passato iniziano a manifestarsi segnali sempre più positivi anche dai Paesi emergenti, mentre quelli sviluppati mantengono il ritmo di fine 2016 e ciò favorisce un livello di sincronicità ciclica tra Paesi che si era persa dal 2010. Unico neo pare possa essere la possibilità di una leggera flessione nel Pil del I trimestre negli Usa.

LE PROSSIME MOSSE DELLA FED – Anche se il futuro della politica fiscale Usa rimane ancora molto nebuloso, crediamo che la Fed manterrà le sue attuali indicazioni prospettiche e alzerà ancora di 25bps i tassi  in settembre e poi in dicembre. Esiste a medio termine ancora spazio per vedere perdite sui mercati obbligazionari che continueranno ad avere deflussi di liquidità a vantaggio di assets che oggi offrono rendimenti più elevati. Nel mondo obbligazionario si rilevano  migliori potenzialità nel debito emergente in valuta locale, in alcuni Paesi i tassi reali e la svalutazione del cambio offrono le migliori occasioni per fare del carry trade, soprattutto in un regime di dollaro molto più neutrale e non più super.  Il tema dei mercati azionari è invece più delicato e complesso, soprattutto in chiave tattica poiché quella strategica rimane positiva, soprattutto per i mercati emergenti. I mercati azionari, soprattutto quello Usa, oggi sono più vulnerabili.  Il rischio è che il mercato, che ha già ampiamente incorporato il meglio della Trumponomics, rimanga deluso e corregga al ribasso. La correzione è una eventualità che qualche mese fa si  pensava molto probabile solo verso l’inizio di maggio (anche in concomitanza con le scadenze elettorali europee), ma che ora potrebbe essere anticipata. La debolezza degli ultimi giorni si pensa possa essere un primo segnale o campanello d’allarme dato dal mercato alla politica.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consultinvest: tensioni commerciali e geopolitiche, il rischio di un rallentamento dell’economia mondiale

Consultinvest: soluzioni efficienti per un approccio multibrand di nuova generazione

Consultinvest: Cina e USA sospendono le ostilità commerciali

Le fake news che inquinano i mercati

Lasciate che i piccoli advisor vengano a me

Una nuova crisi nei Subprime?

Consultinvest sulla strada della Vittoria

Mercati, il grande singhiozzo

Consultinvest: nuovi e vecchi rischi per un 2018 positivo

Consultinvest: gli investimenti socialmente responsabili, moda o cambiamento strutturale?

Consultinvest: crescita italiana bene, ma si deve fare di più e in fretta

Consultinvest: perché preferire un approccio flessibile

Consultinvest: un 2017 con importanti risultati sull’azionario ma con oscillazioni valutarie

Consulenti, radiato un ex Consultinvest e Banca Generali

Il crowdfunding galeotto dei sospesi ex Consultinvest

La Consob colpisce a Macerata: radiato ex Consultinvest

Consultinvest: la Cina a caccia dello shadow banking

Consultinvest: guardare al futuro per creare valore

ITForum Milano / Vitolo (Consultinvest): noi presenti con sgr e sim

Consultinvest: evasione ed economia sommersa, un quadro (ufficiale) della situazione

Consultinvest: “Una panoramica sui fondi sovrani”

Consultinvest: utili USA, un trimestre di pausa prima del rilancio?

Consultinvest: buone e cattive notizie sull’Italia

Consultinvest: il ritorno dell’alpha e delle strategie attive

Consultinvest: i fondi market neutral, leggere bene l’etichetta

Consultinvest: gli standard di presentazione della performance GIPS

Consultinvest: uragani, non una buona notizia per i bond Usa

Consultinvest: i Paesi di frontiera, cosa sapere e come operare

Consultinvest si tinge di rosso

Consultinvest: euro dollaro a fine corsa?

Consultinvest: il fondo sovrano norvegese e i suoi rendimenti enormi

Smart BETA e factor investing: Consultinvest fa chiarezza

Consultinvest: gli Etf e gli indici più strani, qualche considerazione

Ti può anche interessare

T.Rowe Price si rafforza con Drew

Drew intensificherà la ricerca del gruppo in materia ambientale, sociale e di governance (ESG) e si ...

Fidelity, ecco il nuovo Responsabile Globale Prodotti

Nominato Hugh Prendergast, professionista con 20 anni di esperienza nell’asset management ...

Petrolio in ascesa, la bussola per gli energetici di AcomeA

Qual è stata la reazione sui mercati da parte dei titoli del settore energetico? ...