Fondi Schroders spinti dall’Asia

A
A
A

Nei primi nove mesi 2010 l’aumento dei patrimoni gestiti fa volare l’utile.

di Matteo Chiamenti30 novembre 2010 | 07:30

L’ottimismo è di casa da Schroders, standa a quanto si legge oggi su Il Sole 24 Ore. Il gruppo finanziario ingese dell’asset management ha totalizzato nei primi mesi 2010 profitti netti per 326,3 milioni di euro con un incremento del 270% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, toccando il massimo storico in 206 anni di vita della società.

A sostenere la raccolta oltre ai nuovi prodotti ad alto contenuto di servizio, hanno contribuito i nuovi mercati come l’Asia e in particolare la Cina, dove la società di gestione opera in join venture con Bank of Communications, la quarta banca cinese e il sud America. Forte la crescita anche in Giappone, in Europa e negli Usa con gli investimenti indirizzati verso prodotti che garantiscono una rendita costante.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio gestito, agli italiani piace sempre di più

Assogestioni, raccolta splendente a luglio

Joseph Little (Hsbc Global Asset Management): spazio ai portafogli diversificati

Banca Generali: commissioni a tutto gas nel primo semestre

Anima Holding frena nonostante buona raccolta di luglio

Etf, la corsa continua anche nel secondo trimestre

Anima sottotono dopo acquisizione Aletti Gestielle

Azimut, Anima e FinecoBank: risparmio gestito sotto i riflettori a Milano

Amundi, il retail spinge la raccolta del semestre, utili a quota 308 milioni

Neuberger Berman: attenti a non avere portafogli troppo poco diversificati

Julius Baer vola in borsa dopo i numeri della semestrale

Citigroup promuove i Pir, plaude a Banca Mediolanum

Cambio della guardia ai vertici di Vanguard, come reagirà il mercato?

Reti Top, conto alla rovescia per le semestrali

Bper e Popolare Sondrio ripartono all’attacco per Arca Sgr?

Carmignac: i tecnologici sono ancora interessanti

Se i Pir vanno in vacanza, soffriranno anche i fondi mid e small cap Italia?

Banca Mediolanum accelera a Piazza Affari

Poste Italiane stacca il dividendo, resta sotto i riflettori

Che futuro per il gestito: +5,5% fino al 2020

Pir, a qualcuno piace vincere facile?

Anima soffre cambio di strategia di Poste Italiane sul risparmio gestito

Julius Baer: risultati dei primi quattro mesi positivi, ma i costi vanno ancora ridotti

KKR e Stone Point Capital rilevano la maggioranza di Focus Financial Partners

Pimco: la raccolta netta accelera, Allianz può sorridere

KKR e Paamco assieme per la gestione alternativa della liquidità

Banca Generali in calo, dopo parole di Mossa

Julius Baer sale del 2,4% a Zurigo dopo i conti 2016

BlackRock scalda i motori per l’Investment Tour 2017

Deutsche AM: nel 2017 rendimenti positivi ma non esaltanti

Asset manager Usa, vince chi ha la clientela più fedele

Assicurazioni vita e risparmio gestito: il risiko europeo è in pieno svolgimento

Volete far centro in borsa? Puntate su titoli noiosi

Ti può anche interessare

Schroders: azionario Giappone, 2017 positivo ma resta l’incognita Trump

Secondo Shogo Maeda, nel periodo di tempo che passerà da ora all’insediamento di Trump e ai primi ...

Fidelity: cosa aspettarsi sui mercati nel 2017

I gestori della società analizzano gli scenari del prossimo anno. Fiducia negli Usa e volatilità i ...

Mifid 2: un’occasione da non sprecare

Venerdì 28 Luglio il Consiglio dei Ministri ha approvato definitivamente il decreto legislativo che ...