Arca sgr, sale l’ipotesi di vendita a Bper e Popolare di Sondrio

A
A
A

Secondo il Sole24Ore, le due banche avrebbero presentato apertamente una manifestazione d’interesse per rilevare le quote di Popolare Vicenza e Veneto Banca.

Andrea Telara di Andrea Telara19 aprile 2017 | 10:57

Il prezzo dell’offerta ancora non c’ ma, per l’acquisto della società di gestione Arca, si sarebbero fatti avanti seriamente due pretendenti: Banca Popolare dell’Emilia Romagna (Bper) e Banca Popolare di Sondrio. A rivelarlo è il Sole24Ore che cita fonti di mercato e delinea quali potrebbero essere i futuri assetti nell’azionariato di Arca. Nello specifico, Bper e Popolare di Sondrio avrebbero presentato una manifestazione di interesse per rilevare le due quote del 20% ciascuna oggi in mano a Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Dopo l’operazione, la quota di Bper in Arca potrebbe salire dal 32,7% attuale a oltre il 55% mentre la artecipazione di Popolare di Sondrio passerebbe dal 21,3% al 35-40%. Una quota minoritaria della società di gestione rimarrebbe in mano a un gruppo soci composto da alcune piccole banche popolari, già oggi presenti nel capitale.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche Venete, prende quota la cessione di Arca e Bim

Arca Sgr, banche popolari in manovra

Profitti record per Arca

Ti può anche interessare

Zenit sgr, il fondo sui mini-bond supera gli 80 milioni

Si chiude la raccolta del prodotto che investe in prestiti obbligazionari delle piccole e medie impr ...

East Capital punta ancora sui mercati emergenti

Il fondo East Capital (Lux) Frontier Markets Fund investe attivamente in un ampio spettro di Paesi, ...

Tre ingressi Sri per NN Investment Partners

Tre professionisti di grande esperienza andranno a comporre il nuovo team dedicato agli investimenti ...