Azimut, i ricavi salgono a 174 milioni

A
A
A

Il totale delle masse gestite a fine giugno 2011 raggiunge i 14,4 miliardi di euro, mentre il dato comprensivo del risparmio amministrato e gestito da case terze direttamente collocato arriva a 16,4 miliardi

di Redazione28 luglio 2011 | 12:56

Azimut ha chiuso il primo semestre dell’anno con ricavi consolidati per 174 milioni di euro (+1,4%), un utile ante imposte di 48,6 milioni di euro (+2,7%) e una leggera flessione dell’utile netto che dai 46,1 è passato ai 44,8 milioni di euro (-2,9%). Il totale delle masse gestite a fine giugno 2011 raggiunge i 14,4 miliardi di euro, mentre il dato comprensivo del risparmio amministrato e gestito da case terze direttamente collocato arriva a 16,4 miliardi di euro. La posizione finanziaria netta consolidata a fine giugno 2011 risultava positiva per circa 74,3 milioni (era di 102,1 milioni a fine dicembre 2010 e di 60,5 milioni a fine giugno 2010), e la cassa generata dalle attività operative è stata di 34,9 milioni di euro; sono stati pagati dividendi per circa 33 milioni di euro e sono state acquistate azioni proprie per circa 21 milioni di euro. Positivo il saldo per il reclutamento di promotori finanziari nel primo trimestre 2011; Azimut Consulenza, AZ Investimenti ed Apogeo hanno registrato 75 nuovi ingressi, portando il totale delle reti del Gruppo a 1406 unità.  “Il Gruppo nella prima parte dell’anno ha portato a compimento una serie di acquisizioni volte a sviluppare una strategia di crescita, innovando prodotti e rafforzando la presenza in nuovi mercati”, ha commentato il presidente e a.d. Pietro Giuliani. “Abbiamo operato in un contesto difficile, con l’industria del risparmio che focalizza la propria offerta su prodotti strutturati, conti deposito e polizze, per assecondare la domanda di rendimenti fissi anche se sub-ottimali. Azimut invece continua ad avere una visione di lungo periodo volta a perseguire una performance netta al cliente superiore al risk free”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondaco, un nuovo fondo equity income

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Mediobanca, ai fondi la maggioranza (relativa) nell’assemblea

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Fondi, La Française lancia nuovo fixed maturity

Fondi, in Europa è già record

Credit Suisse, ecco i due fondi che guardano al futuro

I fondi private scelgono l’Africa

Fondi italiani, in 32 anni più oneri che rendimenti

Al via ReFees, la startup che fa risparmiare sui costi di fondi e Sicav. Ecco come funziona

Banco Popolare e Digital Magics: 1 milione di euro a sostegno delle startup

MutuiOnline e la marcia silenziosa verso un nuovo supermarket online per i fondi

Fondi, è ancora boom per Vanguard

Assogestioni, l’industria fa 13

Giri di poltrone per i fondi di Banque de Luxembourg

La raccolta di Anima fa +13% a febbraio

La finanza sostenibile piace al mercato: raddoppia l’utile di Etica Sgr

Legg Mason cresce nei fondi immobiliari

L’arrivo della Mifid2 potrebbe slittare di un anno

Tarabini Castellani (Vontobel), nel fixed income stanno per arrivare 280 miliardi di euro

Anima preme l’acceleratore sul retail nel 2014 e raccoglie 7,6 miliardi

Fondi quotati, ancora presto per parlare di trasformazione radicale

Il consulente del futuro? Quello che saprà leggere un bilancio: parola di un ex big di Merril Lynch

Bny Mellon e Credem insieme per la distribuzione di fondi a 500 promotori

Comgest, verso l’uscita il managing director Vincent Strauss

Usa: i bond ‘spazzatura’ solleticano ancora i grandi fondi

Fondi obbligazionari globali, ecco i nomi dei gestori più bravi secondo Citywire

Santé fa affari con Credit Agricole Assurances

Hines Italia sgr compra da Blackrock il LightBuilding di Milano

Perché il mercato fa meglio dei gestori

Ecco i migliori fondi dalla nascita dell’euro ad oggi

Classifiche, il gestore più bravo di aprile lavora per Aberdeen AM

Classifiche Citywire, nome per nome i migliori gestori di fondi absolute return

Ti può anche interessare

Nuovo assetto e nuovi vertici per Equita Sim

Nasce una holding di direzione e coordinamento, denominata Equita Group S.p.A, che deterrà il 100% ...

Vanguard sbarca in Italia e Germania

Shock al risparmio gestito europeo. Il big della gestione indicizzata per il mercato tedesco sceglie ...

Generali vende il business in Colombia

Il gruppo triestino continua nella strategia di abbandonare i mercati meno profittevoli ...