Prysmian, Manning & Napier sopra il 2,264%

A
A
A

L’operazione, che risale al 24 maggio, è stata effettuata a titolo digestione del risparmio. Lo 0,171% è senza diritto di voto

di Redazione25 agosto 2011 | 08:55

Manning & Napier Advisors è salito al 2,264% del capitale di Prysmian. E’ quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilavanti, dove si precisa che l’operazione è stata effettuata lo scorso 24 maggio a titolo di gestione del risparmio e che lo 0,171% della quota è senza diritto di voto. A inizio anno, secondo quanto emerso nell’assemblea di Prysmian del 24 gennaio, Manning and Napier Fund World Opportunities Series aveva in portafoglio lo 0,891% del capitale. Si tratta di uno dei fondi di Manning & Napier Advisors, società che, secondo quanto si legge sul sito, gestisce asset per oltre 35 miliardi di dollari.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Kid, i problemi fanno slittare la notifica alla Consob

Petrolio in ascesa, la bussola per gli energetici di AcomeA

Fondaco, un nuovo fondo equity income

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Mediobanca, ai fondi la maggioranza (relativa) nell’assemblea

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Fondi, La Française lancia nuovo fixed maturity

Fondi, in Europa è già record

Credit Suisse, ecco i due fondi che guardano al futuro

I fondi private scelgono l’Africa

Fondi italiani, in 32 anni più oneri che rendimenti

Al via ReFees, la startup che fa risparmiare sui costi di fondi e Sicav. Ecco come funziona

Banco Popolare e Digital Magics: 1 milione di euro a sostegno delle startup

MutuiOnline e la marcia silenziosa verso un nuovo supermarket online per i fondi

Fondi, è ancora boom per Vanguard

Assogestioni, l’industria fa 13

Giri di poltrone per i fondi di Banque de Luxembourg

La raccolta di Anima fa +13% a febbraio

La finanza sostenibile piace al mercato: raddoppia l’utile di Etica Sgr

Legg Mason cresce nei fondi immobiliari

L’arrivo della Mifid2 potrebbe slittare di un anno

Tarabini Castellani (Vontobel), nel fixed income stanno per arrivare 280 miliardi di euro

Anima preme l’acceleratore sul retail nel 2014 e raccoglie 7,6 miliardi

Fondi quotati, ancora presto per parlare di trasformazione radicale

Il consulente del futuro? Quello che saprà leggere un bilancio: parola di un ex big di Merril Lynch

Bny Mellon e Credem insieme per la distribuzione di fondi a 500 promotori

Comgest, verso l’uscita il managing director Vincent Strauss

Usa: i bond ‘spazzatura’ solleticano ancora i grandi fondi

Fondi obbligazionari globali, ecco i nomi dei gestori più bravi secondo Citywire

Santé fa affari con Credit Agricole Assurances

Hines Italia sgr compra da Blackrock il LightBuilding di Milano

Perché il mercato fa meglio dei gestori

Ecco i migliori fondi dalla nascita dell’euro ad oggi

Ti può anche interessare

Mirabaud AM: Fed sempre più falco

Nel complesso, continuiamo a credere che la crescita statunitense rimarrà all’interno del range d ...

State Street Global Advisors prende Sweeney da Goldman Sachs

La manager ricoprirà il ruolo di responsabile vendite per SPDR Americas Institutional. ...

Arca Fondi, Lusignani alla presidenza e 900 milioni di raccolta in 4 mesi

La società di gestione ha nominato il successore di Guido Cammarrano e diffuso i dati sui flussi de ...