Carmignac Gestion cresce ancora in Germania

A
A
A

La società di gestione francese ha annunciato l’apertura di un nuovo ufficio a Francoforte, che ospiterà…

di Redazione31 gennaio 2012 | 15:35

Carmignac Gestion rafforza la propria presenza in Germania con un nuovo ufficio a Francoforte. Sintomo dell’importanza del mercato tedesco, dove la società di gestione francese è già presente da sette anni, la nuova sede ospiterà il team Germania, guidato da Kai Volkmann, Head of Country Germany & Austria a partire da inizio gennaio 2012. Questa presenza locale consentirà a Carmignac Gestion di potenziare i rapporti con i distributori finanziari e gli investitori istituzionali adottando un approccio regionale personalizzato, ha spiegato la società. “La Germania rappresenta uno dei tre principali mercati per Carmignac Gestion”, ha commentato il managing director Eric Helderlé, sottolineando che “l’apertura della filiale di Francoforte rappresenta un passo avanti nella nostra strategia di espansione a lungo termine sul territorio europeo”. Ad oggi Carmignac Gestion è presente in 11 Paesi e dispone di 2 filiali in Lussemburgo e a Francoforte, oltre agli uffici di Milano e Madrid.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Fondi, fuga dagli emergenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

L’industria dei fondi vale una montagna di soldi

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Rompere gli schemi dell’asset allocation

Fondi, se resta solo la commissione di performance (o quasi)

Strategie multi asset per mantenere la rotta

Syz AM, un miliardo di motivi per sorridere

Fondi, la commissione di gestione è sotto pressione

Fidelity, you pay…less

Multi asset, una passione in evoluzione

SdR18/Bottillo (Natixis IM): “Attivi, what else?”

SdR18/Giorgi (Blackrock): “Il nostro Universe”

La raccolta ci mette l’Anima

Caso Vegagest, due ipotesi e un silenzio assordante

Assogestioni: Carreri vicepresidente con il nuovo budget

La guerra dei fondi

Asia più forte per La Francaise

SdR18, via libera per le conferenze

Fondi, rivoluzione Fidelity

Kid, i problemi fanno slittare la notifica alla Consob

Petrolio in ascesa, la bussola per gli energetici di AcomeA

Fondaco, un nuovo fondo equity income

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Mediobanca, ai fondi la maggioranza (relativa) nell’assemblea

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Fondi, La Française lancia nuovo fixed maturity

Fondi, in Europa è già record

Credit Suisse, ecco i due fondi che guardano al futuro

I fondi private scelgono l’Africa

Fondi italiani, in 32 anni più oneri che rendimenti

Al via ReFees, la startup che fa risparmiare sui costi di fondi e Sicav. Ecco come funziona

Ti può anche interessare

Oyster trasforma due suoi fondi storici in Pir compliant

Due fondi di casa Syz am, società di gestione partimoniale istituzionale del gruppo Syz, sono stati ...

Andreani (Lemanik): azionario Italia ancora su nel 2018 grazie a crescita e Pir

I Piani Individuali di Risparmio rappresentano un elemento di forte discontinuità rispetto al passa ...

Decalia, Pedroni gestirà il fondo European Conviction

Michele Pedroni assumerà la funzione di gestore principale del fondo dopo averne ottimizzato il pro ...