Forex: occhi puntati sulle Banche centrali

A
A
A

Secondo il report settimanale sulle previsioni valutarie di Jp Morgan Private Bank, l’attenzione è focalizzata sulle prossime…

di Redazione30 agosto 2012 | 11:40

IN ARRIVO NUOVI STIMOLI – Sostanziale e sostenibile sono le parole tratte dagli ultimi verbali del Fomc (il comitato della Federal Reserve che prende le decisioni di politica monetaria) che hanno catturato l’attenzione del mercato. Ecco l’esatta citazione: “…Vari membri del Fomc ritengono che sia probabile che ulteriori misure di allentamento monetario possano essere necessarie a breve, a meno che le informazioni in arrivo non indichino un sostanziale e sostenibile rafforzamento del ritmo della ripresa economica”.

OCCHI PUNTATI SU BERNANKE – La reazione è stata inequivocabile, con i titoli di stato governativi statunitensi che, proprio dopo la pubblicazione dei verbali del Fomc, hanno visto scendere i propri rendimenti. In termini valutari, la vittima più colpita è stata il dollaro, che ha perso terreno contro yen e euro. Come si legge nel report settimanale sulle previsioni valutarie di Jp Morgan Private Bank, “il mercato sta ora rivolgendo l’attenzione al discorso che Bernanke terrà domani al Jackson poiché sarà un indicatore della direzione che prenderà il mercato. Un’anticipazione del suo discorso è già stata data e ora c’è attesa in merito alle misure di politica monetaria che il Fomc intende implementare. Molti sono del parere che la Fed farà “di più” ma bisogna capire cosa questo “di più” significhi. A meno che non venga annunciato un terzo programma di Qe da 500-600 miliardi di dollari (le cui probabilità sono basse), il mercato si focalizzerà su quanto avrà da dire Draghi”.

IL MEETING DELLA BCE
– “Nelle prossime settimane, verranno infatti annunciati dati importanti per la crisi dell’Eurozona. In particolare, il mercato è in attesa del meeting della Bce del 6 settembre mentre il 12 settembre la Corte costituzionale tedesca prenderà una decisione in merito alla legalità del Fiscal Compact e del fondo Esm. Inoltre, gli investitori rimangono in attesa di aggiornamenti sulle negoziazioni della Grecia e continueranno a monitorare i rendimenti spagnoli e italiani. Continuiamo a prevedere un limitato apprezzamento dell’euro e consigliamo agli investitori posizioni in ribasso sull’euro tramite opzioni”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bce: Draghi accenna a discussione su QE, euro dollaro sulle montagne russe

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Allianz GI: Bce, quale scenario per la riunione del 7?

Dal 2007 in Europa sono scomparse 700 banche

Mutui, che succederà quando la Bce interromperà il QE?

State Street: dopo il meeting della Bce euro può flettere, bond recuperare

Bce: tutto fermo su tassi e quantitative easing

Borse a ritmo ridotto, si attendono le parole di Mario Draghi

Banco Bpm frena, per Mediobanca sofferenze valgono il 5% del nominale

Banche centrali valutano ritorno alla normalità, bond e dollaro in calo

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

Standard and Poor’s: la pazienza della Bce sta diventando leggendaria

Banca Carige, la Bce dà tempo fino al 23 giugno per fornire informazioni

Draghi (Bce): nessuna novità per tassi e QE, crescita si rafforza senza inflazione

Banco Popular, non passa la paura

Commerzbank propone prepensionamenti

Draghi (Bce) non cambia idea su misure straordinarie: restano necessarie

Grecia: accordo sulle nuove misure di austerity, ma Fmi resta critico

Draghi (Bce) più ottimista sulla ripresa, ma i tassi resteranno fermi a lungo

Draghi: non è ancora ora di cambiare la politica monetaria della Bce

Rumors: BpVi e Veneto Banca sarebbero solvibili per la Bce

Coeure: tassi a breve negativi, non dipende dalla Bce

Bce: all’ultima asta Tltro protagoniste ancora una volta le banche italiane

Bce: per Credit Suisse aumento tassi sui depositi può precedere conclusione QE

Draghi: QE ha creato 4 milioni di posti di lavoro, ma per Schaeuble va interrotto

La Bce non cambia registro, confermati tassi e quantitative easing

In attesa delle decisioni della Bce le borse frenano

Mps, la Bce ha girato alla Commissione Ue le informazioni necessarie per valutare piano

Inflazione al 2% in Eurolandia, non succedeva dal gennaio 2013

Inizio di settimana in rosso per borse e bond europei

Ti può anche interessare

Sella Gestioni raddoppia sui Pir

Il prossimo 27 marzo si chiuderanno le sottoscrizioni al Pir Investimenti Bilanciati Italia. Un seco ...

Altri due fondi Degroof Petercam nelle unit linked Old Mutual Wealth

A partire dal mese di aprile i due fondi DPAM L Bonds Emerging Markets Sustainable e DPAM Invest B ...

Cattolica Assicurazioni, roadshow per il bond

Secondo l’agenzia Reuters, il tour inizierà il 30 novembre e finirà il 4 dicembre ...