Come gestire lo stress dei cf? I segreti di Janus Henderson Labs

A
A
A

L’executive director di Janus Henderson Labs spiega a Bluerating le strategie per aiutare i consulenti finanziari a creare più energia per se stessi.

Chiara Merico di Chiara Merico6 giugno 2017 | 09:01

Gestire i livelli di energia è fondamentale per qualsiasi lavoro intenso e coinvolgente, quindi anche per quello del consulente finanziario. Bluerating.com ne ha discusso con John Evans, executive director di Janus Henderson Labs.

Di cosa vi occupate negli Janus Henderson Labs?

La nostra aspirazione è quella di aiutare i consulenti finanziari a creare più energia per se stessi. L’energia è un asset supremo: non c’è nulla di più importante di saper gestire l’energia. Non possiamo creare più tempo, ma possiamo creare più energia: riuscire a gestire il nostro tempo e i nostri livelli energetici ci aiuta a creare un pieno, vero coinvolgimento con i clienti. Quando cerco di spiegare l’importanza dell’energia per la performance ai consulenti che incontro in tutto il mondo, trovo sempre che c’è una crisi di energia. I consulenti ne hanno sempre meno. Nella vita di ogni giorno succede di tutto: eventi geopolitici, situazioni complesse sui mercati, clienti esigenti: lo stress può sopraffare il consulente. Grazie alla nostra partnership con lo Johnson and Johnson’s Human Performance Institute – che da diversi anni studia lo stress e la gestione dei livelli energetici in collaborazione con la Cia, i team di salvataggio degli ostaggi dell’Fbi e atleti professionisti in tutto il mondo – abbiamo deciso di lavorare con i consulenti finanziari e con i loro clienti per aiutarli a gestire lo stress in maniera positiva.

 

Qual è il segreto?

E’ proprio questo il punto! Noi non abbiamo le risposte, ma possiamo fornire punti di vista supportati da basi scientifiche. L’energia viene da quattro dimensioni: fisica, emotiva, mentale e spirituale. I consulenti finanziari accumulano stress soprattutto nelle dimensioni emotiva e mentale. E quello che noi suggeriamo loro è di impiegare maggiore energia sulle altre due dimensioni, quella fisica e quella spirituale, per aiutare la ripresa delle energie mentali ed emotive. Nessuno, dopo una bella corsa di mezz’ora, sostiene di aver perso tempo! In questo momento ci troviamo in una fase di crisi energetica per i consulenti finanziari, che non è legata a temi contingenti come i prezzi del greggio o il fracking, ma è legata ai livelli di energia dell’individuo. Nello Janus Henderson Labs il nostro obiettivo è soddisfare i bisogni inespressi dei clienti. Nessun consulente alzerà mai la mano per chiedere: aiutatemi con i miei livelli di energia! E, attraverso la nostra partnership con HPI, abbiamo appurato che i cf non si rendono conto di vivere una crisi di energia. Per questo noi vogliamo dare risposta a questa necessità inespressa.

In che modo un buon livello di energia contribuisce alla performance?

In questo contesto l’importante è considerare non solo l’attitudine del singolo, ma anche le relazioni interpersonali. Noi abbiamo un’espressione a questo proposito: “interpersonal alpha”, cioè la capacità di generare sovraperformance attraverso l’interconnessione delle emozioni. Quando si va oltre, quando gli obiettivi puntano più in alto, il business va avanti da solo, sempre ovviamente che alla base ci sia un processo di investimento solido. Abbiamo moltissimi esempi di come l'”interpersonal alpha” riesca a moltiplicare il numero degli affari e a migliorarne anche la qualità.

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn16Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: brilla Banco Bpm, Janus Henderson Group in coda al gruppo

Due nomine senior per Janus Henderson

Janus Henderson Group debutta in punta di piedi

Ti può anche interessare

Allianz Italia, Parzani alla presidenza

Conferma per l'amministratore delegato Klaus-Peter Roehler ...

Farad Group, Barthélémy nominato ad

Barthélémy succede al fondatore del gruppo e al principale stakeholder Marco Caldana, che mantiene ...

Edmond de Rothschild prende Tenderini da Ubs

Il manager ricoprirà il ruolo di di ceo di Edmond de Rothschild Italia Sgr e branch manager per Edm ...