Pictet AM: “Altri rialzi in vista per le borse”

A
A
A

Ottimismo sul settore azionario nel Barometro di giugno della casa di gestione elvetica.

Andrea Telara di Andrea Telara9 giugno 2017 | 09:52

Sempre più in alto. Si intitola così il barometro di giugno di Pictet Asset Management, il documento mensile con cui la Strategy Unit della casa di gestione analizza lo scenario dei mercati. “Chi ha venduto in maggio potrebbe pentirsene: nel corso dell’estate le borse dovrebbero salire ancora”, scrivono gli esperti di Pictet. Ecco, di seguito, un estratto del Barometro di giugno. A fondo pagina il link al sito dove è scaricabile il documento, con una visione più approfondita sui vari mercati e le diverse asset class.

L’esperienza insegna che in vista dell’estate è meglio alleggerire il portafoglio azionario. Ma quest’anno il vecchio detto ‘sell in May and go away’ potrebbe essere smentito. Innanzitutto, la ripresa dell’economia globale è sempre più diffusa grazie all’attività sui mercati emergenti. Contemporaneamente, le aziende godono di discrete prospettive di utile e le condizioni monetarie restano favorevoli in tutto il mondo grazie agli ampi stimoli delle banche centrali. Un altro segnale rialzista arriva dagli indicatori tecnici da noi monitorati, che nell’insieme puntano alla continua rivalutazione dei corsi azionari, avvalorando la nostra tesi di una sovraesposizione al mercato. Sebbene ormai elevate dopo mesi di rialzo, le valutazioni possono salire ancora, soprattutto in Europa e nei mercati emergenti. Confermiamo inoltre il sottopeso delle obbligazioni, nella convinzione che il recente calo dei rendimenti abbia fatto il suo corso e che con l’accelerazione congiunturale i prezzi si troveranno nuovamente sotto pressione. I nostri indicatori del ciclo economico dipingono un quadro di crescita globale sostenuta. Gli indicatori anticipatori globali, ai massimi da gennaio 2014, puntano a una crescita mondiale annualizzata del 3,4% quest’anno, al di sopra delle nostre previsioni. Negli USA, l’aumento degli investimenti aziendali e dell’attività manifatturiera dovrebbe compensare il rallentamento dei consumi, determinando un’espansione annualizzata del Pil di oltre il 3% nel secondo trimestre.

QUI L’INDIRIZZO WEB IN CUI IL BAROMETRO E’ SCARICABILE

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter2Share on LinkedIn2Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Joseph Little (Hsbc Global Asset Management): spazio ai portafogli diversificati

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

Corea del Nord, i mercati non credono all’escalation militare

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Ubs: puntare sui mercati asiatici, ma in modo selettivo

La Bank of England non usa toni da “falco”, lima le stime su Pil e paghe

Sterlina in ripresa, borse caute in attesa della Bank of England

Saudi Aramco, sarà Londra la prescelta?

Wall Street indietreggia, le borse europee scendono

Julius Baer vola in borsa dopo i numeri della semestrale

Carmignac: sui mercati regna un ottimismo razionale

Cambio della guardia ai vertici di Vanguard, come reagirà il mercato?

Bce: tutto fermo su tassi e quantitative easing

Fca prova a far ripartire i diesel negli Usa

La Brexit può costare caro all’immobiliare britannico, i gestori preferiscono i titoli spagnoli

Aramco: troppo pochi investimenti nel settore petrolifero

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

Jp Morgan: sui mercati un eccesso di uniformità di vedute

Borse europee, una mattinata ricca di spunti operativi

Nomura: per gli investitori istituzionali la Borsa di Tokyo è destinata a salire

La BoJ non cambia idea, le borse ringraziano

Elezioni inglesi: conservatori in calo, governo in minoranza

Giornata ricca di appuntamenti per le borse europee

Qatar isolato dopo attentato londinese

Commerzbank propone prepensionamenti

Piazza Affari: indici in rosso, ma non è solo colpa della politica

Macron ha vinto, le borse perdono terreno

Usa, la disoccupazione torna a livelli pre-crisi, le borse festeggiano

State Street: puntate su euro, bond e borse europee ma attenti alla volatilità

Euro, borse e bond in rialzo grazie ai risultati delle elezioni francesi

Elezioni francesi, evitato il peggio per i mercati

Lvmh: preconsuntivo trimestrale batte le attese, il lusso sta riaccelerando

Ti può anche interessare

LFdE: crescita mondiale, prime tensioni rialziste sui prezzi

L'analisi di Olivier De Berranger, cio di La Financière de l’Echiquier, nel report “Il punto de ...

Edmond de Rothschild prende Tenderini da Ubs

Il manager ricoprirà il ruolo di di ceo di Edmond de Rothschild Italia Sgr e branch manager per Edm ...

Base Investments Sicav quota quattro comparti a Piazza Affari

I quattro comparti rappresentano le strategie attive flagship di Base Investments Sicav e presentano ...