Fondi, il Lemanik Asian Opportunity medaglia d’oro nella classifica Morningstar

A
A
A

Con una performance da inizio anno del 25,30%, il fondo azionario che investe in mercati asiatici e Giappone ha conquistato il gradino più alto del podio nella categoria…

di Redazione29 aprile 2013 | 13:13

LEMANIK ASIAN OPPORTUNITIES – Primo posto nella classifica Morningstar per il Lemanik Asian Opportunity. Il fondo azionario che investe in mercati asiatici e Giappone ha conquistato il gradino più alto del podio nella categoria “azionari asia-pacifico incluso Giappone”, con una performance da inizio anno del 25,30%.
 
LA POLITICA DI GESTIONE – Lanciato nel 1998 e gestito da Lemanik Asset Management SA, il fondo è focalizzato sull’Asia con forte esposizione sul Giappone (68%) e Cina (13%) e consente di partecipare alla crescita dell’area asiatica sia emergente sia sviluppata. Ha una politica di gestione attiva dell’esposizione valutaria e un approccio top down geografico e settoriale, un profilo di rischio alto e management fee di 1,85% per la classe retail.

IL COMMENTO DI LEMANIK – “Il Giappone ha accelerato gli investimenti diretti nei paesi dei concorrenti come Taiwan, Corea, Cina e le valutazioni del paese sono oggi le più attrattive nell’area asiatica a livello di valore intrinseco”, ha spiegato Fabio Reali, responsabile institutional sales di Lemanik Asset Management. “Per questo abbiamo concentrato gli investimenti in questo mercato e i risultati degli ultimi anni di questo fondo ci hanno dato ragione”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Ubp lancia una nuova strategia sul debito sovrano emergente

L’UBAM - Emerging Market Sovereign Bond è basato su un approccio innovativo che utilizza una rice ...

Hermes Im prende un mandato di gestione in Svezia

Il mandato, del valore di 400 milioni di dollari, è stato assegnato da Första AP-Fonden (AP1), uno ...

Jung (Mirabaud Am): “L’Eurozona crescerà dell’1,9%”

Il capo economista di Mirabaud AM segnala un forte miglioramento delle attività nell’area euro. ...