Etica sgr approva il bilancio e stacca il primo dividendo della sua storia

A
A
A

L’assemblea degli azionisti ha anche nominato un nuovo consigliere indipendente e il nuovo Collegio sindacale, che resterà in carica tre anni.

di Redazione30 aprile 2013 | 13:51

OK AL BILANCIO E AL PRIMO DIVIDENDO – Semaforo verde dall’Assemblea degli azionisti di Etica sgr al bilancio 2012: l’utile netto è pari a 246 mila euro e per la prima volta dalla nascita della società è stato in parte distribuito ai soci attraverso lo stacco di un dividendo pari a 0,30 euro per azione. Le commissioni attive sono salite invece a 5,4 milioni di euro mentre il margine di intermediazione si è attestato a 2,4 milioni di euro.

NOMINATO UN NUOVO CONSIGLIERE –
L’Assemblea, presieduta da Ugo Biggeri, ha inoltre nominato come nuovo consigliere indipendente Claudia Fiaschi, presidente del gruppo cooperativo Cgm – Consorzio Nazionale della cooperazione sociale Gino Mattarelli – portando così a 11 il numero di membri del cda. Nominato anche il nuovo Collegio sindacale, che resterà in carica tre anni e risulta composto da: Valter Gamba (presidente), Paolo Salvaderi (sindaco effettivo), Gianerminio Cantalupi (sindaco effettivo), Alessandro Maritan (sindaco supplente) e Carlo Radaelli (sindaco supplente).

PAROLA AL PRESIDENTE BIGGERI – Commentando il primo stacco di dividendo nella storia di Etica sgr, il presidente Biggeri ha sottolineato che si tratta di “un’ulteriore dimostrazione di come l’investimento socialmente responsabile possa ritagliarsi un ruolo importante sul mercato poiché nell’ottica di medio-lungo periodo mira a generare una ricchezza condivisa, che si distribuisce a tutti gli stakeholder, tra cui anche gli azionisti”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Candriam punta sul digitale con un nuovo fondo

Candriam Dynamix Long Short Digital Equity si propone di investire in società che sfruttano l'evolu ...

Gam: i temi caldi sui mercati nel 2017

Le previsioni degli esperti della casa di gestione svizzera per l’anno che sta per cominciare. ...

Franklin Templeton: mercati emergenti, cosa ci attende nel 2017

Secondo Mark Mobius e Stephen Dover, si attende una crescita del PIL per i mercati emergenti nel 201 ...