Relazione annuale Bankitalia: il mercato dei fondi comuni sta tornando a sorridere

A
A
A

Secondo la relazione annuale sul 2012 di Via Nazionale, il rendimento medio dei fondi comuni armonizzati italiani è tornato in positivo

di Redazione31 maggio 2013 | 09:52

FONDI COMUNI IN POSITIVO – “Il rendimento medio dei fondi comuni armonizzati italiani, al netto delle commissioni, è tornato positivo, all’8,2% nel 2012, contro un risultato negativo al 3,2% dell’anno precedente”. Lo ha rilevato la relazione annuale di Bankitalia sull’anno che si è appena concluso, che ha inoltre spiegato che i guadagni riguardano tutti i principali comparti. Un dato che riflette la migliorata situazione sui mercati finanziari nella seconda parte dell’anno. A fare la parte del leone l’azionario con una percentuale del 12,3%, 9,9% invece i bilanciati e, infine, l’obbligazionario con un 9,9%.

LE COMMISSIONI
– L’incidenza delle commissioni totali sul patrimonio netto medio annuo dei fondi comuni armonizzati – che comprendo commissioni di gestione, provvigioni di incentivo, commissioni alla banca depositaria, commissioni di negoziazione titoli e altre voci minori -, ha continuato Via Nazionale, è tornata per la prima volta ad aumentare dal 2009, seppur leggermente. Dall’1,7% all’1,8%, “incremento ascrivibile alle maggiori provvigioni di incentivo”. Commissioni stabili allo 0,4%, invece per chi sottoscrive gli exchange traded funds (etf).

LE QUOTE DEI FONDI
– Una nota negativa, infine, alla “quota dei fondi promossi da gruppi italiani sul patrimonio complessivo dei fondi collocati in Italia”, che si è “ulteriormente ridotta, dal 73% al 71% (da 811 a 743 unità). Di contro tra i fondi collocati si è registrato “una crescita del peso di quelli esteri (da 2.887 a 3.165 unità), soprattutto di diritto, lussemburghese”, grazie ad un regime fiscale vantaggioso per le società di gestione”. Sul totale dei fondi domiciliati in Lussemburgo quelli italiani a fine 2012 avevano un peso del 7%.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Artemis si rafforza con Jens Steen

Il manager è entrato a far parte della società in qualità di responsabile delle vendite per i Pae ...

Classifiche Bluerating: Invesco in testa tra i fondi Diversificati Euro Prudenti

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria Diversificati Euro Prudenti, il mig ...

Alliance Bernstein prende Carpenzano da Pimco

Nel suo nuovo ruolo, Carpenzano agirà come product specialist, mettendo le sue competenze e la sua ...