Caceis banca depositaria per i fondi di Amundi Sgr

A
A
A

Caceis fornirà servizi di custodia e depositaria per tutti i fondi comuni promossi da Amundi Sgr.

Chiara Merico di Chiara Merico26 giugno 2017 | 11:35

IL MANDATO – Caceis, società di asset servicing del gruppo Crédit Agricole, ha ottenuto in Italia il mandato di banca depositaria e outsourcer amministrativo da Amundi Sgr, la società di asset management del gruppo Amundi che, con un patrimonio in gestione di circa 50 miliardi di euro, è uno dei maggiori operatori dell’industria del risparmio gestito in Italia. Caceis fornirà servizi di custodia e depositaria per tutti i fondi comuni promossi da Amundi Sgr, molto attiva nella creazione e gestione di nuovi prodotti Ucits. Caceis inoltre, nell’ambito del mandato di outsourcing, espleterà anche servizi di calcolo della quota e di gestione  dei partecipanti. Con questo mandato, la succursale italiana di Caceis si conferma tra i player più attivi nel settore dei servizi agli investitori istituzionali, ampliando la gamma dei prodotti di asset servicing offerti ai fondi Ucits, oltre ai servizi per fondi FIA ove è già un punto di riferimento sul mercato.

UN PARTNER DI ESPERIENZA – Giorgio Solcia, managing director di Caceis Bank, Italy Branch, ha dichiarato: “Siamo onorati di poter collaborare anche in Italia con una società leader e in forte crescita come Amundi, già nostro partner in altri Paesi. L’implementazione del modello operativo locale e la migrazione dei fondi della Sgr, che si è conclusa con successo ai primi di giugno, ci ha impegnato molto in questi ultimi mesi e siamo pienamente soddisfatti del risultato raggiunto. Questo mandato rappresenta un passo molto importante per la strategia di crescita di Caceis in Italia e contiamo di poter mettere presto a disposizione la nostra esperienza sviluppata in questo ambito anche ad altre realtà sul mercato italiano.” Grazie alla migrazione dei fondi verso Caceis, Amundi Sgr beneficerà dei vantaggi della piattaforma centrale della banca per la custodia e la tenuta della contabilità dei fondi, sfruttandone il set-up a livello globale e aumentando l’efficienza operativa. Ciò consentirà ad Amundi Sgr di trarre vantaggio da livelli di servizio coerenti e dalle procedure semplificate di custodia e amministrazione dei fondi, nel pieno rispetto dei requisiti locali. Alessandro Varaldo, amministratore delegato di Amundi Sgr, ha dichiarato: “Guardando al percorso di crescita che abbiamo realizzato in Italia, la scelta di affidarci a Caceis va nella direzione di volere al nostro fianco un partner che nel proprio campo vanta una comprovata esperienza e leadership, realizzando al tempo stesso importanti sinergie per il gruppo di comune appartenenza. Le elevate competenze in campo amministrativo e gestionale che contraddistinguono i servizi di Caceis ci consentono di servire sempre meglio i nostri clienti in tutta la catena del valore, dall’ideazione, sviluppo e gestione dei fondi, alla loro distribuzione e gestione operativa.”

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn6Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

SdR 17, Beani (Amundi): “Ancora rialzi per le azioni europee”

Amundi Sgr, raccolta senza precedenti

Verso la vetta

Ti può anche interessare

RAM Ai lancia un prodotto long short equity

La strategia del fondo punta a catturare le inefficienze presenti in tutto l’universo dei mercati ...

Guez sale in Mirova (Natixis)

Il manager, già head of Responsible Investment Research di Mirova dal 2012, avrà il compito di coo ...

Carmignac: dove trovare valore nel mercato obbligazionario

Il 2016 è stato pieno di ostacoli per i mercati obbligazionari, dovuti alla minaccia dei tassi di i ...