Dopo Aviva e Mps, Gabriele Miodini approda in Ersel

A
A
A

Gabriele Miodini è stato nominato responsabile per lo sviluppo dei mercati istituzionali del gruppo guidato da Guido Giubergia.

di Redazione27 giugno 2013 | 09:12

MIODINI ENTRA IN ERSEL – Dopo aver lasciato Aviva per entrare in Mps come promotore finanziario (qui la notizia), Gabriele Miodini (nella foto) è approdato ora in Ersel con il ruolo di responsabile per lo sviluppo dei mercati istituzionali. Lo annuncia la stessa società presieduta e guidata  da Guido Giubergia, precisando che nel nuovo incarico Miodini riporterà al direttore generale Fabrizio Greco e avrà il compito di sviluppare il business istituzionale per i prodotti del gruppo, promuovendoli sul mercato italiano e internazionale, dove Ersel è presente attraverso i propri uffici di Londra e Lussemburgo.

LE ESPERIENZE PASSATE Miodini si è formato professionalmente nel gruppo Deutsche Bank, dove per diversi anni ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità nell’ambito sales & marketing. Successivamente, dopo un’esperienza in Axa Investment Managers Italia sim, è entrato in Aviva Investors, dove ha operato come managing director financial institutions per l’Europa.

IL SALTO NEL MONDO DELLA PROMOZIONE FINANZIARIA – A febbraio 2012, Aviva Investors ha poi chiuso il suo ufficio in Italia, continuando a seguire i clienti del nostro Paese dall’estero. La sede era in corso Matteotti, dietro San Babila, in pieno centro a Milano. Una parte dei gestori si è quindi trasferita a Londra, mentre un’altra parte ha trovato una nuova collocazione. E Miodini fa parte di questo secondo gruppo: lasciata Aviva, si è iscritto all’Albo dei promotori finanziari (dal 15 maggio 2012) ed è entrato nella rete Montepaschi.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Aberdeen e Standard Life, la fusione ora è completa

La fusione tra Aberdeen Asset Management e Standard Life si perfeziona oggi per dare origine a Stand ...

Candriam: economia globale in ripresa nonostante le incertezze politiche

La crescita sarà resiliente nell’Eurozona e potrebbe rapidamente avanzare negli Stati Uniti, graz ...

Lemanik: dollaro debole ed eccesso di debito indeboliscono l’economia Usa

L'economia Usa non riuscirà a smuoversi dai tassi di crescita recenti ed eventuali uscite al rialzo ...