Doppia nomina per T.Rowe Price

A
A
A

Yoram Lustig avrà il ruolo head of multi-asset solutions per Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) e Lowell Yura il ruolo di head of multi-asset solutions per il Nord America.

Chiara Merico di Chiara Merico28 giugno 2017 | 10:27

LE NOMINE – T. Rowe Price annuncia che la divisione Asset Allocation del gruppo ha assunto Yoram Lustig in qualità di head of multi-asset solutions per Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) e Lowell Yura nel ruolo di head of multi-asset solutions per il Nord AmericaL’arrivo di Lustig e Yura evidenzia l’impegno strategico di T. Rowe Price verso l’espansione delle soluzioni di business multi-asset a livello globale e la capacità del Gruppo di assistere i propri clienti in quest’area in crescita. Lustig sarà basato a Londra, mentre Yura a Baltimora ed entrambi riporteranno a  Peter Austin, Head of Multi-Asset Solution e membro del team di investimento della divisione Asset Allocation.

GRANDE ESPERIENZA – Lustig proviene da Axa Investment Managers a Londra, dove ricopriva il ruolo di head of multi-asset investments. In precedenza ha lavorato presso Aviva Investors come Head of Multi-Asset Funds e Merrill Lynch, come Head of Portfolio Construction – EMEA. Lustig ha una laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Tel Aviv e un MBA alla London Business School. Yura ha ricoperto il ruolo di managing director e head of multi-asset solution presso BMO Global Asset Management a Chicago. In passato ha lavorato come Managing Director e Head of Strategist per le Americhe e il Regno Unito per UBS Global Asset Management e come consulente degli investimenti per Towers Perrin e Mercer. Yura ha conseguito un MBA presso l’Università di Chicago. Peter Austin, head of multi-asset solutions, ha dichiarato: “Gli investitori istituzionali globali stanno classificando sempre più i loro obiettivi di investimento in termini di risultati, non di ritorni rispetto a un benchmark. Questo ha portato alla crescita delle strategie multi-asset personalizzate. Queste strategie spaziano in un range ampio di opportunità di investimento e forniscono agli investitori possibilità migliori per raggiungere i loro obiettivi con modalità consistenti”. Sebastien Page, head of asset allocation, ha commentato: “Rafforzare il business delle soluzioni multi-asset è una priorità strategica. Lowell e Yoram sono professionisti molto esperti che apporteranno un grande contributo al nostro team, in una fase di continuo lavoro con i clienti a livello globale volto a fornire soluzioni per diversi obiettivi di investimento”.

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn3Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

T.Rowe Price si rafforza con Drew

T.Rowe Price, gli Aum superano i 900 miliardi di dollari

T.Rowe Price: il Pakistan diventa mercato emergente

T.Rowe Price, Aum in crescita nel primo trimestre

T. Rowe Price inaugura il Technology Development Center a New York

Alto Rendimento, premiati Azimut, Arca, T.Rowe Price ed Ersel

T.Rowe Price, al via la partnership con Allfunds Bank

T.Rowe Price: l’inflazione Usa e GB prende il largo, l’Eurozona resta indietro

T.Rowe Price chiude il 2016 in crescita

T.Rowe Price: azionario Europa, una strada per attraversare l’incertezza

T.Rowe Price prende Astley da State Street

T. Rowe Price, Aum in crescita a 812,9 miliardi di dollari

T.Rowe Price: bond high yield, nuove opportunità e nuove sfide

T.Rowe Price: azionario Giappone, barra dritta per cogliere le opportunità

T.Rowe Price: high yield europeo, il mercato torna alla ribalta

T.Rowe Price, cresce di 12 miliardi il patrimonio in gestione

T.Rowe Price, su Asia ex-Japan vicini alla svolta

T.Rowe Price: bond, nel secondo semestre premia l’approccio selettivo

T.Rowe Price, opportunità in aumento sugli Emergenti

T.Rowe Price: Usa, oltre alle elezioni c’è di più

T.Rowe Price, ecco le quattro sfide per l’economia globale

T. Rowe Price: cosa cambia per i bond europei con gli interventi di Draghi

T. Rowe Price, Savatteri sceglie Mazzuccato

T.Rowe Price e la crescita irresistibile delle masse

Obbligazionario, restare flessibili per cogliere le opportunità

T.Rowe Price, dati incoraggianti sull’Europa

Mercati emergenti, nessuna bolla per l’obbligazionario corporate

Ti può anche interessare

Muzinich, raccolta miliardaria nel 2016

La casa di gestione ha chiuso l'anno passato con una crescita del 30% dei flussi netti registrati. ...

Anima-Aletti Gestielle, prove tecniche di terzo polo

Il progetto potrebbe portare alla creazione del terzo polo di risparmio gestito del Paese (dopo Gene ...

Classifiche Bluerating: AXA Interlife testa tra i fondi della categoria Monetari Euro

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria Monetari Euro, il migliore negli ul ...