Fondi, ecco i nomi dei migliori gestori equities Italy

A
A
A

Di seguito le classifiche fornite a BLUERATING da Citywire, che prendono in considerazione un orizzonte temporale di tre e cinque anni.

di Redazione30 ottobre 2013 | 16:10

3 ANNI – I migliori gestori per la categoria equities Italy su un orizzonte temporale di tre anni sono stati Luca Mori, con il fondo Zenit MC Pianeta Italia R (+20,5%), Gilles Guibout, con l’ AXA WF Framlington Italy AC (+19,1%) e Alberto Chiandetti con il Fidelity Funds – Italy A-EUR (+15,8%). E’ quanto emerge dalle classifiche fornite a BLUERATING da Citywire in base alle performance misurate al 30 settembre 2013. In quarta posizione si trova invece Marco Nascimbene, gestore del Fondersel PMI (+15,3%), seguito da Nicola Ricolfi, gestore del Nextam Partners Italian Selection A (+12,4%) e da Davide Albani (Gestnord Azioni Italia, +11,1%).

5 ANNI – Per quanto riguarda invece le performance a cinque anni, in cima alla graduatoria troviamo Marco Nascimbene (in questo caso il suo Fondersel PMI ha segnato un +23,8%), seguito da Alberto Chiandetti (+18,5% con Fidelity Funds – Italy A-EUR) e da Gilles Guibout (AXA WF Framlington Italy AC, +16,9%). Chiudono la top 5 Isaac Chebar, gestore del fondo DNCA Invest Italian Opportunities I (+16,2%), e Luca Mori, gestore dello Zenit MC Pianeta Italia R (+9,1%).

LE TABELLE – Di seguito le due top ten complete. Le metodologie applicate per il calcolo dei rating e ranking (basati sul Total return di ciascun manager) sono state approvate dalla Akg Ltd, società attuariale inglese, segnala Citywire. Nel caso in cui un manager gestisca due o più fondi nello stesso settore, viene considerata la media dei total return dei fondi gestiti. Qui le classifiche precedenti: Equities Eurozone e Bonds Euro.

Per visualizzare la tabella al meglio attraverso Bluemobile si consiglia di girare lo schermo del dispositivo in senso orizzontale.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

NN Investment Partners: il voto olandese non spaventa i mercati

Secondo l'analisi è improbabile che il partito populista di Geert Wilders possa ottenere la maggior ...

Diment (Aberdeen Am): “Rischi e opportunità del debito emergente”

Il responsabile per l’emerging market debt della casa di gestione britannica delinea gli scenari n ...

Generali Investments strappa un manager a da SocGen

Si tratta di di Vincent Chaigneau, nominato head of research ...