Anima, Colombi entra nel board

A
A
A

Colombi, 47 anni, è attualmente in staff al ceo del gruppo Poste Italiane, dopo aver ricoperto il ruolo di responsabile IR di Terna dal 2007 al 2017,

Chiara Merico di Chiara Merico11 luglio 2017 | 08:51

L’INGRESSO – Nuovo ingresso nel cda di Anima Holding: ieri è stato cooptato nel board Antonio Colombi, in sostituzione di Luigi Ferraris. Colombi, 47 anni, è attualmente in staff al ceo del gruppo Poste Italiane, dopo aver ricoperto il ruolo di responsabile IR di Terna dal 2007 al 2017, e vanta un’esperienza pluriennale nel settore dell’asset management come analista finanziario e gestore di fondi azionari.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, utile e raccolta in crescita nel 2017

ConsulenTia18/Gatti (Anima): “Vi presento Vespucci e Magellano”

Anima, a gennaio raccolta col segno più

Anima lancia i fondi Magellano e Vespucci

Poste Italiane nell’aumento di capitale di Anima

Investimenti e consulenza, così sarà l’offerta di Poste Italiane

Anima, effetto Aletti sulle masse

Anima perfeziona l’acquisto del 100% di Aletti Gestielle

Tra Poste e Anima si inserisce Cdp

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Anima, arrivano il nuovo amministratore e la delega per l’aumento di capitale

Anima, i Pir trainano la raccolta a novembre

Anima-GfK: italiani sempre più ottimisti e disposti a investire

Anima, raccolta e utile positivi nei primi tre trimestri

Anima, a ottobre raccolta col segno meno

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Anima, i Pir trainano la raccolta ad agosto

Anima conquista Aletti Gestielle

Anima, offerta in vista per Aletti Gestielle

Anima, nel primo semestre corre la raccolta

Anima-Aletti Gestielle, prove tecniche di terzo polo

Anima, più raccolta con il retail

Fondi, nasce un gigante italiano

Pir a tutto tondo, Widiba e Anima ne parlano a Milano

Poste Italiane stacca il dividendo, resta sotto i riflettori

I Pir spingono la raccolta di Anima

Anima, raccolta in ripresa anche ad aprile

Anima, Melzi d’Eril nominato direttore generale

Anche Mps punta sui Pir, con un fondo di Anima

Anima in testa nella Pir selection di Banca Imi

SdR 17, Gatti (Anima): “Il valore del brand nel risparmio gestito”

Anima, raccolta di marzo a 267 milioni

Anima, analisti positivi dopo il riassetto

Ti può anche interessare

Burgess (Columbia Threadneedle): “E’ tempo di valorizzare le donne nel nostro settore”

Nell’asset management solo il 7% delle risorse umane è rappresentato da donne. Per il chief inves ...

Fink (BlackRock) scrive ai ceo: “Puntare sulla responsabilità sociale d’impresa”

Il tema del governo societario è al centro della lettera che, come ogni anno, il ceo di BlackRock h ...

Le Saux (Syz Asset Management): “Perché puntare sul Giappone”

Dopo cinque anni di mandato per il primo ministro Shinzo Abe alla guida del governo e per Haruhiko K ...