Gestori a Piazza Affari, Threadneedle sale al 2,2% di Anima

A
A
A

È quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti. L’operazione è datata 16 aprile.

di Redazione30 aprile 2014 | 08:30

2,242% DEL CAPITALE Threadneedle Asset Management holdings ha acquisito oltre il 2% del capitale di Anima Holding nell’Ipo che ha portato la controllante della sgr a Piazza Affari. È quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti, secondo cui la società deteneva il 2,242% di Anima Holding nel giorno del debutto sull’Mta, il 16 aprile scorso. La partecipazione è a titolo di gestione discrezionale del risparmio.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Anima, i Pir trainano la raccolta ad agosto

Anima conquista Aletti Gestielle

Anima, offerta in vista per Aletti Gestielle

Anima, nel primo semestre corre la raccolta

Anima-Aletti Gestielle, prove tecniche di terzo polo

Anima, Colombi entra nel board

Anima, più raccolta con il retail

Fondi, nasce un gigante italiano

Pir a tutto tondo, Widiba e Anima ne parlano a Milano

Poste Italiane stacca il dividendo, resta sotto i riflettori

I Pir spingono la raccolta di Anima

Anima, raccolta in ripresa anche ad aprile

Anima, Melzi d’Eril nominato direttore generale

Anche Mps punta sui Pir, con un fondo di Anima

Anima in testa nella Pir selection di Banca Imi

SdR 17, Gatti (Anima): “Il valore del brand nel risparmio gestito”

Anima, raccolta di marzo a 267 milioni

Anima, analisti positivi dopo il riassetto

Anima ridisegna l’assetto organizzativo

Anima, la raccolta cresce ancora nel 2016

Anima prende Di Naro da Esperia

Anima, risultati a due facce

Giverso (Anima): “Dall’e-learning ai nuovi spazi: ecco le novità di Accademia Anima”

Aletti Gestielle, salgono le chance di una vendita ad Anima

Anima, nozze in vista con Aletti?

Pir, le strategie delle banche e delle reti

Anima, frena la raccolta ma crescono le masse

Sul mercato il primo Pir italiano

Pir, le società di gestione pronte a lanciarli

Ferrari (Mediobanca): “Ipotesi fusione per Anima”

Anima, la produzione cala di 140 milioni

Poste Italiane incassa la sconfitta e rilancia sul gestito

Ti può anche interessare

Novelli (Lemanik): “La trappola del debito rischia di far deragliare qualsiasi politica fiscale espansiva”

Attualmente, nota il gestore, nessuna delle più importanti economie occidentali esprime tassi di cr ...

Carmignac: azionario, continua la crescita moderata

Per Sandra Crowl le valutazioni sui mercati azionari potranno continuare il loro percorso di crescit ...

Ubi Pramerica lancia un fondo obbligazionario inflation linked

Il nuovo prodotto investe in bond legati all’inflazione senza vincoli geografici ...