Gam, balzo dell’utile nel semestre

A
A
A

Profitti netti di oltre 67 milioni di euro (+27%) per l’asset manager svizzero

di Redazione3 agosto 2017 | 16:12

Gam Holding Ag ha presentato i risultati sul primo semestre 2017

• L’utile ante-imposte è cresciuto del 37% rispetto al primo semestre 2016 a 75.4 milioni di franchi svizzeri;
• L’utile netto è aumentato del 27% a 67.7 milioni di franchi
• I ricavi da commissioni sono cresciuti dell’11% a 257.7 milioni;
• Gli asset totali in gestione del gruppo sono aumentati del 9% 131.3 miliardi di franchi dai 120.7 miliardi al 31 dicembre 2016:

“I nostri risultati iniziano a rispecchiare l’ingente lavoro svolto per rendere effettivo il cambio di rotta di Gam. I passi compiuti nell’ultimo biennio mostrano risultati concreti e le prospettive ci rendono fiduciosi sulle future performance della società” ha commentato Alexander S. Friedman, amministratore delegato del gruppo, che ha aggiunto: “I flussi netti in entrata nel primo semestre sono stati solidi, la performance sui mercati della gran parte degli asset in gestione è stata eccellente e alcune delle nostre principali strategie hanno generato buone commissioni di performance. Rispetto al primo semestre del 2016, è migliorata in modo sostanziale anche la nostra profittabilità. Siamo dunque ben impostati per collocare Gam nel sentiero di una crescita di lungo periodo, resta formidabile la nostra attenzione all’efficienza operativa e all’esecuzione rigorosa della nostra strategia”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Bnp Paribas Ip: politiche monetarie globali, prospettive divergenti

Al momento, in base ai futures sui Fed funds, le probabilità di un rialzo dei tassi in marzo si att ...

Generali vende il business in Colombia

Il gruppo triestino continua nella strategia di abbandonare i mercati meno profittevoli ...

Bnp Paribas Cardif sale al 100% di Cargeas

Detenuta congiuntamente finora da Bnp Paribas Cardif (50% - 1 share) e Ageas (50% + 1 share), Cargea ...