Fondi, Pioneer sbarca a Hong Kong

A
A
A

Nonostante gli impegni per il matrimonio con Santander e il cambiamento ai vertici scattato con l’uscita del ceo Pierri la società si prepara a costituire Pioneer Global Hong Kong.

di Redazione28 novembre 2014 | 07:55

PIONEER GLOBAL HONG KONGPioneer Investments fa rotta su Hong Kong. Il braccio di asset management del gruppo UniCredit – già alle prese con il matrimonio con Santander (qui la notizia) e con il cambo ai vertici scattato con l’uscita del ceo Sandro Pierri (qui la notizia) – si prepara a costituire una nuova società, la Pioneer Global Hong Kong, nella ricca regione cinese. L’obiettivo, scrive Il Messaggero, è ottenere già entro il primo trimestre 2015 la licenza di attività per la commercializzazione di fondi comuni di investimento, la raccolta di capitali per conto di terzi e la consulenza finanziaria.

OBIETTIVI AMBIZIOSI – Secondo i piani di Pioneer, che conta asset per 140 miliardi di euro, la branch cinese dovrebbe chiudere il 2015 con vendite vicine a 100 milioni di euro e il 2019 con circa 650 milioni. Quanto al breakeven, scrive ancora Il Messaggero, nel piano industriale di Pioneer Global Hong Kong si prevede il raggiungimento dei profitti nel 2016. La controllante Pioneer Global AM da parte sua, finanzierà l’avvio dell’attività con 5 milioni di euro, di cui 2,5 milioni verranno stanziati a gennaio 2015.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La squadra di Amundi in Italia

Tutti gli uomini (e le donne) della nuova Amundi

Unicredit in luce a Piazza Affari dopo cessione Pioneer Pekao

Classifiche Bluerating: Pioneer in testa tra gli azionari America Latina Large & Mid Cap

Amundi, al via l’aumento di capitale

Perrier (Credit Agricole): “L’integrazione tra Amundi e Pioneer va avanti spedita”

Amundi, in arrivo l’aumento di capitale

Pioneer lancia fondo con portafoglio “a breve”

Classifiche Bluerating: Seb Am in testa tra i fondi azionari Europa Orientale

Amundi conquista Pioneer

Pioneer, prezzo di vendita attorno ai 3,5 miliardi

Pioneer, colpaccio di Amundi

Pioneer: Aberdeen si ritira dalla gara

Pioneer, Poste avrà il 64% della newco

Anima e Poste progettano il terzo polo del risparmio gestito

Pioneer, si fa avanti la cordata Poste-Anima-Cdp

Pioneer lancia una strategia obbligazionaria attiva e flessibile

Poste prepara un bond per comprare Pioneer

Del Vecchio (Luxottica): “La vendita di Pioneer? Una buona idea”

Pioneer, smentita di Amundi sul prezzo

Poste Italiane accelera su Pioneer

Pioneer, 4 miliardi sul piatto

Pioneer, Macquarie in pole position

Pioneer, corsa a tre per l’acquisizione

Poste Italiane, Anima e Cdp in lizza per comprare Pioneer

Poste Italiane cerca partner per comprare Pioneer

Poste Italiane in corsa per l’acquisto di Pioneer

Pioneer-Eurizon, torna il sogno delle nozze

Pioneer, salta la fusione con Santander Am

Pioneer rafforza l’area sales con due nuovi ingressi

Pioneer Investments punta sui bond subordinati globali

Fondi, boom raccolta per Pioneer

Classifiche BLUERATING: Pioneer in testa sui Diversificati aggressivi

Ti può anche interessare

Nordea, record di masse nel 2016

Nel quarto trimestre 2016 l'asset manager ha fatto segnare un calo dei ricavi operativi del 2% (in v ...

Jupiter AM si rafforza con Barber

La manager ricoprirà il ruolo di global head of institutional a partire dal 16 ottobre 2017 e Jill ...

Ubi Pramerica: come intercettare le opportunità sull’obbligazionario statunitense

La curva dei tassi Usa prezza al momento poco più di un rialzo dei tassi all’anno per i prossimi ...