Per Aberdeen un 2015 all’insegna di reddito fisso, absolute return e alternative

A
A
A

In vista della partecipazione a ConsulenTia 2015, BLUERATING parla con Laura Nateri, country head Aberdeen Italy.

Maria Paulucci di Maria Paulucci28 gennaio 2015 | 10:07

EUROPA-GIAPPONE – “Quest’anno abbiamo pensato di affrontare un tema molto caldo per gli investitori che è quello del rischio deflazione in Europa”. Così Laura Nateri, country head Aberdeen Italy, risponde alla domanda di BLUERATING riguardo ai temi che porterà a ConsulenTia 2015, in programma a Roma dal 3 al 5 febbraio (qui la notizia precedente). “Un rischio che porta al confronto con un’altra importante economia, il Giappone, da vent’anni alle prese con lo spettro deflattivo, ma che negli ultimi 18 mesi, grazie all’Abenomics, sembra aver trovato una nuova spinta. Guarderemo dunque all’Europa attraverso la lente dell’esperienza giapponese grazie al contributo di voci esperte del mondo economico e dei nostri gestori basati in Giappone, sempre con un occhio rivolto alle opportunità di investimento nei mercati azionari tanto giapponesi quanto europei”.

PROGETTI PER IL 2015 – Ma, in generale, quali novità proporrà Aberdeen per il 2015? “L’anno parte con una serie di progetti interessanti che derivano dalla acquisizione di Swip, l’asset management del gruppo Lloyd, finalizzata nel marzo 2014, di cui abbiamo concluso il processo di integrazione dei team. Grazie a questo, oggi siamo pronti a partire con una serie di nuove strategie che riguarderanno l’ampliamento delle nostre potenzialità nel reddito fisso e la proposta di vere e proprie ‘soluzioni’ di investimento che delegano al gestore la possibilità di cogliere alfa in un contesto di mercati difficili, grazie per esempio a strategie di absolute return e alternative, che ormai fanno parte del dna di Aberdeen“.

Non perdere lo speciale ConsulenTia 2015 sul numero di febbraio del mensile BLUERATING.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Skeoch (Standard Life Aberdeen): “I miei dubbi su Mifid 2”

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra gli azionari Cina A Shares

Aberdeen porta al Salone del Risparmio le “Storie dal mondo del reddito fisso”

Elio testimonial di Aberdeen

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi obbligazionari dollaro canadese

Non combattete la disruption

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi obbligazionari euro corporate e governativi high yield

Pioneer: Aberdeen si ritira dalla gara

Aberdeen: Fed, improbabile un nuovo rialzo a breve

Aberdeen, continuiamo a puntare sulla Turchia

McCaffery (Aberdeen): “Strategie alternative per i fondi pensione”

Aberdeen, i dipendenti fanno volontariato

Aberdeen Global Select Emerging Mkt Bond A1 in ripresa da inizio anno

Aberdeen strappa Fleming a Columbia-Threadneedle

Aberdeen mette le scarpe da corsa contro la violenza sulle donne

Citywire, ecco i gestori più bravi con le azioni dell’Europa dell’est

Aberdeen taglia le commissioni sul fondo dei mercati emergenti

Ambrosini passa da Aipb ad Aberdeen Am

Aberdeen AM sonda il mercato degli etf

Aberdeen in crisi

Aberdeen AM: QE2, veleggiando verso l’ignoto?

Fondi, la crisi di Aberdeen

Thinking Aloud: Aberdeen AM sbarca sui social

Aberdeen AM: possibili acquirenti all’orizzonte

Fondi, la crisi di Aberdeen AM

Aberdeen AM dà il benvenuto a Tommaso Tassi

Young (Aberdeen AM): non fatevi prendere dal panico

Hedge fund, Aberdeen rileva Arden

Fondi, Aberdeen AM rileva Flag Capital Management

Classifiche BLUERATING: Ubs, Aberdeen e Carmignac tra i migliori azionari Europa

Classifiche BLUERATING, tra gli azionari sul Giappone vincono Aberdeen e M&G

Aberdeen AM, dà il benvenuto a un nuovo manager

Classifiche BLUERATING, Aberdeen e Ubs tra i più forti con gli azionari sul Giappone

Ti può anche interessare

Classifiche Bluerating: WisdomTree in testa tra i fondi azionari Usa small cap

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria azionari Usa - small cap, il primo ...

Alliance Bernstein prende Carpenzano da Pimco

Nel suo nuovo ruolo, Carpenzano agirà come product specialist, mettendo le sue competenze e la sua ...

Banor Capital tra le prime 10 mid market companies in Uk

La graduatoria, in cui Banor è all’ottavo posto, include le 100 società mid-cap che più si sono ...