Fondi, Fia AM sul primo gradino del podio ai Diaman Awards

A
A
A

Fia Asset Management ha ottenuto il 1° posto nelle categorie fixed income e flexible, rispettivamente con un rendimento annuo del 13,60% e del 10,33%.

di Diana Bin27 febbraio 2015 | 09:05

PREMIO – La società di gestione indipendente Fia Asset Management sale sul primo gradino del podio dei Diaman Asset Manager Awards 2014. Lo comunica la stessa società, che si è aggiudicata il riconoscimento dedicato ai migliori gestori patrimoniali e di fondi di fondi per il terzo anno di seguito. Nel dettaglio, Fia Asset Management ha ottenuto il 1° posto nelle categorie fixed income e flexible, rispettivamente con un rendimento annuo del 13,60% e del 10,33%.

IL COMMENTO – “Anche nel 2014 le due linee di gestione hanno registrato delle performance positive a due cifre”, ha commentato il  responsabile del desk investimenti Ingo Werner. “Spiccano i profili maggiormente orientati al reddito fisso come la linea fixed income e quella conservative che hanno nuovamente beneficiato del proprio posizionamento sulle obbligazioni governative di lungo periodo dell’Eurozona, con particolare attenzione ai Paesi della zona periferica, ovvero due classi d’investimento che hanno registrato notevoli ritorni con un basso grado di volatilità. Per quanto riguarda i profili a maggior rischio, la linea flexible è stata abile a captare rendimenti interessanti anche nei periodi più difficili, soprattutto sulla componente azionaria”.

I NUMERI DEL 2014 – Nel 2014 la società ha registrato una raccolta pari a 110 milioni di euro, portando le suer masse in gestione a superare i 500 milioni di euro a fine anno.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

NUOVI INVESTIMENTI – Fia Am (gruppo Farad) lancia un pir azionario

Dove investire da qui a fine anno

Ti può anche interessare

Invesco: investitori obbligazionari, la normalizzazione è ancora lontana

L’indagine rivela come molti investitori ritengono che il prolungato periodo di calma post-crisi f ...

Bnp Paribas Am: continua la crescita dei mercati azionari globali

Il 23 gennaio, l’indice MSCI All-Country World metteva a segno una crescita del 6,3% dall’inizio ...

Carmignac a Roma e Milano per parlare di scelte d’investimento

Nella Capitale d’Italia l’incontro si svolge il 3 ottobre, mentre nella capitale finanziaria l ...