L’obbligazionario flessibile dà soddisfazioni a Pioneer

A
A
A

Pioneer Investment Management fa centro col fondo obbligazionario flessibile Pioneer Obbligazionario Sistema Italia Distribuzione B: in poco meno di tre anni guadagna il 35%

Luca Spoldi di Luca Spoldi30 aprile 2015 | 17:45

PIONEER FA CENTRO CON L’OBBLIGAZIONARIO FLESSIBILE – Nonostante persistano tensioni legate all’andamento delle trattative tra Grecia e creditori internazionali, il mercato obbligazionario italiano continua a mostrare un invidiabile stato di forma. Così dopo una modesta correzione il fondo Pioneer Obbligazionario Sistema Italia Distribuzione B, che tipicamente investe in strumenti obbligazionari e monetari, riprende la sua salita.

RISULTATI PIU’ CHE POSITIVI A UNO E DUE ANNI – Il fondo obbligazionario flessibile di Pioneer Investment Management Sgr guadagna da inizio anno il 4,05%, mentre sui 12 mesi segna +10,89% con un eccellente indice di Sharpe pari a 4,87 che testimonia la validità dell’apporto dei gestori rispetto al semplice andamento dei mercati sottostanti. Rispetto alla partenza del fondo, avvenuta a inizio maggio 2012, il guadagno è al momento superiore al 35% e fa presagire che a breve anche la performance a tre anni, così come quelle a uno e a due anni, potrà cadere nel primo quartile della classifica di categoria.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Commodity globali, un fondo per Lazard

Asset allocation, lo stile di vita fa guadagnare

Fondi, dove costano meno in Europa

Green Arrow Capital, due fondi e una piattaforma per gli alternativi

Un fondo per gestire le sterzate del mercato

Fondi, con Fidelity la commissione è variabile

Fondi, le migliori piattaforme online

Contenere il rischio è l’obiettivo

Occhio al rischio dei fondi monetari

Le stelle del Salone del Risparmio

Etf, un investimento smart ai tempi di Mifid 2

Fondi, il vero (e oneroso) volto della raccolta

Base Investments, due fondi per due premi

Etica sgr, proventi in distribuzione

Ubp, il bond emergente e sostenibile

Russell Investments, un nuovo fondo sostenibile a rischio controllato

Amundi Etf, 2017 memorabile e 2018 con vista retail

Carmignac: la festa sui mercati sta per finire?

Assogestioni, la raccolta provvisoria 2017 sfiora i 100 miliardi di euro

Fondi, ecco i migliori di Piazza Affari

Fondi, in Europa è già record

Fondi comuni, che stangata in dieci anni

Se i Pir vanno in vacanza, soffriranno anche i fondi mid e small cap Italia?

Più fondi e meno bond nel portafoglio degli italiani

Intesa Sanpaolo cede il suo 50% di Allfunds Bank per 900 milioni

Arriva il sito che ti dice come risparmiare sui costi di fondi e Sicav. Ecco come funziona

Raccolta, le polizze battono i fondi

BlackRock scalda i motori per l’Investment Tour 2017

Degroof Petercam: 5 buoni motivi per puntare sui bond corporate high yield in euro

Volete far centro in borsa? Puntate su titoli noiosi

La Brexit fa paura: disinvestimenti netti per 3,5 miliardi di sterline dai fondi inglesi in giugno

Fondi: non si arresta la fuga dagli azionari, ecco dove stanno andando i flussi globali

Azimut Trend Italia recupera parte del terreno perso da inizio anno

Ti può anche interessare

State Street Global Advisors si rafforza con O’Connor

O’Connor avrà sede a Londra e risponderà direttamente a Cuan Coulter, responsabile di State Str ...

Mifid 2: un’occasione da non sprecare

Venerdì 28 Luglio il Consiglio dei Ministri ha approvato definitivamente il decreto legislativo che ...

Bnp Paribas Am: inflazione debole: i timori condizionano le politiche monetarie

Il presidente della BCE Draghi non ha fatto annunci decisivi in merito al programma di allentamento ...