Matrimonio Poste Italiane-Anima nel risparmio gestito retail

A
A
A

Di qui ai prossimi dieci anni, Anima supporterà la sgr del gruppo Poste Italiane nell’ideazione, nello sviluppo e nella gestione di soluzioni di investimento e nella formazione e assistenza alla rete distributiva

di Diana Bin31 luglio 2015 | 09:48

NUOVO ACCORDO DI COLLABORAZIONE INDUSTRIALE – BancoPosta Fondi sgr e Anima Holding uniscono le forze. Le due società hanno siglato un accordo decennale (rinnovabile) per collaborare a livello industriale nel settore del risparmio gestito retail. Nel dettaglio, Anima supporterà la sgr del gruppo Poste Italiane nell’ideazione, nello sviluppo e nella gestione di soluzioni di investimento calibrate sui bisogni e le caratteristiche della clientela del gruppo Poste e nella formazione e assistenza alla rete distributiva. Un primo prodotto, frutto di questo accordo, verrà lanciato già nel quarto trimestre di quest’anno.

ACQUISIZIONE PERFEZIONATA
– In data 15 aprile 2015, il gruppo Poste Italiane ha stipulato un contratto preliminare di acquisto del 10,3% del capitale sociale di Anima Holding da Banca Monte Paschi di Siena (qui la notizia). L’operazione è stata perfezionata in data 25 giugno.

IL COMMENTO DI CAIO – “L’accordo commerciale siglato oggi rafforza la nostra collaborazione con Anima, dopo la recente acquisizione del 10,3% della società e conferma l’impegno di Poste Italiane a crescere nel risparmio gestito. La forza del nostro marchio, sinonimo di affidabilità e sicurezza, e la capillarità delle nostre reti di distribuzione si uniscono alla consolidata esperienza di Anima nella formazione e supporto delle forze di vendita e ci consentono di sviluppare e offrire prodotti semplici e coerenti con la domanda dei nostri clienti” ha dichiarato Francesco Caio, amministratore delegato di Poste Italiane.

Qui sotto, da sinistra: Francesco Caio, di Poste, e Marco Carreri, di Anima

      

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, arrivano il nuovo amministratore e la delega per l’aumento di capitale

Anima, i Pir trainano la raccolta a novembre

Anima-GfK: italiani sempre più ottimisti e disposti a investire

Anima, raccolta e utile positivi nei primi tre trimestri

Anima, a ottobre raccolta col segno meno

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Anima, i Pir trainano la raccolta ad agosto

Anima conquista Aletti Gestielle

Anima, offerta in vista per Aletti Gestielle

Anima, nel primo semestre corre la raccolta

Anima-Aletti Gestielle, prove tecniche di terzo polo

Anima, Colombi entra nel board

Anima, più raccolta con il retail

Fondi, nasce un gigante italiano

Pir a tutto tondo, Widiba e Anima ne parlano a Milano

Poste Italiane stacca il dividendo, resta sotto i riflettori

I Pir spingono la raccolta di Anima

Anima, raccolta in ripresa anche ad aprile

Anima, Melzi d’Eril nominato direttore generale

Anche Mps punta sui Pir, con un fondo di Anima

Anima in testa nella Pir selection di Banca Imi

SdR 17, Gatti (Anima): “Il valore del brand nel risparmio gestito”

Anima, raccolta di marzo a 267 milioni

Anima, analisti positivi dopo il riassetto

Anima ridisegna l’assetto organizzativo

Anima, la raccolta cresce ancora nel 2016

Anima prende Di Naro da Esperia

Anima, risultati a due facce

Giverso (Anima): “Dall’e-learning ai nuovi spazi: ecco le novità di Accademia Anima”

Aletti Gestielle, salgono le chance di una vendita ad Anima

Anima, nozze in vista con Aletti?

Pir, le strategie delle banche e delle reti

Anima, frena la raccolta ma crescono le masse

Ti può anche interessare

Due nomine senior per Janus Henderson

Steven de Vries assume il ruolo di head of global Financial Institutions, mentre Ignacio de la Maza ...

Natixis Global Am: gli investitori istituzionali disposti a rischiare di più

Il 70% degli investitori istituzionali italiani, rispetto al 62% a livello globale, ritiene di esser ...

Natixis Am, selezione e diversificazione nel 2017

L’outlook sul prossimo anno degli analisti dei gestori della casa di investimenti che sottopesano ...