T.Rowe Price si rafforza con Drew

A
A
A

Drew intensificherà la ricerca del gruppo in materia ambientale, sociale e di governance (ESG) e si focalizzerà sulla continua inclusione di questa analisi nelle decisioni di investimento di T. Rowe Price.

Chiara Merico di Chiara Merico30 agosto 2017 | 14:42

L’INGRESSO – T.Rowe Price annuncia l’ingresso nel gruppo di Maria Elena Drew nel ruolo di direttore della ricerca e degli investimenti responsabili. Drew intensificherà la ricerca del gruppo in materia ambientale, sociale e di governance (ESG) e si focalizzerà sulla continua inclusione di questa analisi nelle decisioni di investimento di T. Rowe Price. Le valutazioni ESG sono sempre più rilevanti per molti clienti attuali e potenziali. T. Rowe Price è firmataria di diverse iniziative globali legate agli investimenti responsabili, compresi l’Investor CDP, i Principi per gli Investimenti Responsabili delle Nazioni Unite, e lo UK Investor Forum. Drew collaborerà con Donna Anderson, head of corporate governance, e lavorerà a stretto contatto con i team di investimento di T. Rowe Price per sviluppare e integrare il quadro ESG nelle varie aree geografiche ed asset class. Le sue competenze si sommeranno alle capacità esistenti del gruppo in materia di corporate governance, consentendo un approccio maggiormente olistico nell’integrazione dei fattori ESG nei processi di investimento di T. Rowe Price. Drew sarà basata a Londra e riporterà a Rob Sharps, group chief investment officer e co-head of Global Equity. Drew arriva da Goldman Sachs Asset Management, dove ha lavorato per nove anni come equity analyst, portfolio manager ed ESG specialist. In precedenza, ha assunto svariati ruoli come analista di ricerca. Complessivamente, Drew vanta 20 anni di esperienza nel settore degli investimenti. Drew si è laureata presso lo Smith College. Rob Sharps, group chief investment officer e co-head of global equity, ha dichiarato: “I fattori ambientali, sociali e di governance sono importanti in qualsiasi processo onnicomprensivo di ricerca nell’ambito degli investimenti. Siamo lieti di accogliere nel nostro team una persona con un’esperienza del calibro di Maria, per sviluppare ulteriormente ed integrare le considerazioni ESG nei nostri processi di investimento”.

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Amundi e Ing non sono più i “broker” della Bce

La Banca Centrale Europea ha escluso i due gruppi finanziari dall’elenco di società che possono a ...

Classifiche Bluerating: Jss in testa tra i fondi diversificati euro moderati

Secondo le analisi di Bluerating basate su 202 fondi della categoria diversificati euro moderati, il ...

Naumer (Allianz GI): Meglio le borse europee di quelle americane

L'opinione del global head of capital markets & thematic research della casa di gestione tedesca ...